Scaricare Adobe Reader in pochi e semplici passi

Una breve guida per illustrare come si scarica Adobe Reader, il più famoso programma per aprire, leggere, stampare e modificare i files PDF

Siete davanti al computer che aspettate con fermento che un documento importante arrivi per email. Finalmente arriva, e voi vi gettate nella casella elettronica ad aprirlo; qualcosa ferma però il vostro entusiasmo: infatti il file che vi è arrivato ha l’estensione PDF. Quindi cercate in fretta in furia su Internet un lettore adatto, finché non trovate Adobe Acrobat Reader. Che cosa sarà? Con pochi e semplici passi, vi illustrerò cosa sia questo lettore e come si faccia a scaricarlo senza incorrere in brutte sorprese.

Innanzitutto, che cosa permette di fare Adobe Reader?. Tutto, permette di fare tutto, a patto che il file in questione abbia un’estensione PDF. Infatti, questi documenti possono essere letti, stampati, modificati, convertiti, firmati e commentati mediante questo unico e strabiliante software che, nella versione base, è completamente gratuito.

Ci sono diversi modi di scaricare Adobe Reader. Il primo è quello riguardante i PC. Infatti, se lo si vuole installare sul computer, è necessario, semplicemente, andare sul sito dedicato ed andare a cliccare sul pulsante Installa adesso, che farà partire in automatico la scarica del file d’installazione. Una volta completato il download, basta aprire il file per far partire l’installazione. Questa sarà guidata ed ogni processo verrà descritto prima di essere attuato, così da informarvi di quello che sta per accadere.

Ovviamente, trattandosi di una versione gratuita, questa non conterrà tutte le funzionalità possibili. Queste si potranno ottenere pagando una cifra abbastanza contenuta, pari a 18,29 euro al mese. Se volete spendere questa cifra, potete farlo, ma vi converrà solo se ci lavorerete tanto, mentre, se lo utilizzerete una volta ogni tanto, potrete usare la versione gratuita, che comunque non ha niente da invidiare alla versione a pagamento.

Per quanto riguarda l’installazione su smartphone, questa è molto più semplice ed immediata, dato che si deve solamente cercare l’applicazione sullo store del proprio telefono e aspettare che si installi automaticamente, per poi utilizzarla tranquillamente come se si fosse sul PC. Questa versione ha le stesse funzionalità di quella per il computer, così da equilibrarsi a vicenda.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti