0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Se vuoi diventare astronauta ti servono queste quattro cose

Cosa serve per diventare un astronauta? Bastano quattro caratteristiche fondamentali. Andiamo a vedere quali sono

24 Dicembre 2021
Fonte: 123RF

Avete mai sognato di diventare astronauti? Nella pubblica opinione generalmente si pensa che per farlo bisogna essere necessariamente dei geni fuori dal comune o, in alternativa, dei super-atleti. Ebbene, per poter intraprendere una carriera tanto fuori dall’ordinario quanto complicata servono solo quattro caratteristiche fondamentali, da sempre pubbliche nelle dichiarazioni della NASA e dell’ESA.

Come diventare astronauta della NASA

Per diventare un astronauta della NASA, dunque negli Stati Uniti, infatti, servono soltanto quattro requisiti di base. Innanzitutto bisogna essere in possesso della cittadinanza americana. Poi, bisogna possedere una laurea magistrale in un campo tra ingegneria, scienze biologiche, scienze fisiche, informatica, matematica. Bisogna poi avere due anni di esperienza professionale relativa al proprio campo oppure almeno 1.000 ore da pilota in comando su aerei a reazione. Infine, bisogna essere in grado di superare i test fisici della NASA dedicati ai voli di lunga durata.

Come diventare astronauta dell’ESA

Tutto qui? Tutto qui. Anche in Italia, ovvero in Europa, ogni cinque anni viene indetto dall’ESA un concorso pubblico per la selezione degli astronauti. E, anche qui, le caratteristiche sono del tutto simili a quelle dei colleghi statunitensi.

La prima caratteristica riguarda l’essere in possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri dell’ESA (Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria).

Poi, bisogna conoscere l’inglese, il russo e una lingua orientale. La terza caratteristica è avere già una carriera in un determinato campo (ad esempio come ingegnere o pilota militare) ed essere considerato un’eccellenza della materia. Infine, bisogna essere in grado di superare gli esami psicofisici dell’ESA.

Quattro semplici caratteristiche che possono permettere ad ogni persona interessata di diventare un astronauta, ma che corrispondo di fatto al requisito minimo per accedere alla selezione. Anche perché, a parte un paio, non è poi poi così facile diventare un astronauta!

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti