Tutto ciò che c'è da sapere su The End Of The Fucking World

Vi sveliamo i segreti di "The End Of The Fucking World", la nuova serie tv Netflix che ha conquistato tutti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Twitter

“The End Of The Fucking World” è il titolo della nuova serie tv in onda su Netflix. Si tratta di 8 episodi che raccontano il viaggio on the road di due adolescenti difficili fra humor, follia e thriller. La serie è tratta dall’omonima graphic novel di Charles Forsman, uscita nel 2013 “The End of the Fucking World”.

A rendere rivoluzionario questo nuovo prodotto televisivo acquistato da Netflix è una storia fuori dagli schemi. I protagonisti sono due diciassettenni: James (Alex Lawther) e Alyssa (Jessica Barden). Il primo è uno psicopatico che vuole uccidere a tutti i costi una persona e trova proprio in Alyssa la sua vittima ideale. La seconda è una ragazza ribelle e sopra le righe, con una famiglia problematica, che parte alla ricerca del suo padre biologico. I due affronteranno delle avventure al limite del surreale, sempre a metà fra amore e violenza estrema.

“The End Of The Fucking World” ha ottenuto un enorme successo in Gran Bretagna ed è stata esportata anche negli Stati Uniti e in Europa, dove è stata accolta con entusiasmo. L’humor nero è tipicamente inglese, mentre il ritmo è teso, cupo e a tratti terrificante. La sceneggiatura è stata scritta da Charlie Covell con Jon Entwistle per Channel 4, canale in cui è andata in onda un’altra serie cult british: “Skins”.

“L’ho desiderato dall’istante in cui mi hanno inviato i libri di Chuck Forsman da leggere – ha raccontato Charlie Covell, raccontando la nascita dello show -. Loro sono bellissimi e raccontano una cupa e non convenzionale storia d’amore e di crescita”.

I protagonisti sono due giovani attori di cui, ne siamo certi, sentiremo parlare di nuovo. Alyssa è interpretata da Jessica Barden, attrice britannica famosa per aver recitato in “Penny Dreadful”, mentre Alex Lawther regala volto e mente a James, dopo aver preso parte a numerosi episodi della serie cult “Black Mirror”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti