Acquista una nuova casa e trova un inquilino a quattro zampe

È successo a una donna che, ignara di tutto, ha comprato una casa in cui si era insediato un inquilino peloso.

3 Gennaio 2022
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Comprare casa è, di certo, uno dei momenti più emozionanti della vita e la prima volta in cui vi si mette piede non ha prezzo. Ma come reagireste se, entrando nella vostra nuova casetta, questa non fosse vuota? O meglio, fosse rimasto un inquilino ‘speciale’? È quello che è successo a Giselle che, ormai diversi mesi fa, ha acquistato casa non troppo distante dalla precedente.

Completato l’accordo, la donna ha deciso di prendersi il tempo necessario per il trasloco senza affrettare gli spostamenti dalla vecchia alla nuova abitazione. In fondo, solamente una ventina di minuti separava le due dimore. Giselle, quindi, ha pensato di procedere poco alla volta, gestendo scatoloni e tutti i suoi oggetti con calma. Ma la nuova proprietaria non ha fatto i conti con un imprevisto.

Tra un proprietario e l’altro, infatti, un pelosetto ha letteralmente occupato la nuova casa scegliendo il garage come cuccia. Il micio, in assenza di umani, si era dunque accomodato prendendo possesso degli spazi come meglio credeva. E, ovviamente, una volta arrivata Giselle non aveva certo intenzione di abbandonare quella comoda sistemazione. Potete immaginare la sorpresa della signora, alle prese a questo punto con un inquilino non facile da gestire.

E ancora prima di piazzare tutti i mobili, divano compreso, il gatto già scorrazzava tra le stanze come ne fosse il vero padrone. Che fare? Per fortuna, la donna sa come comportarsi con i quattro zampe, dal momento che lavora con un’associazione che si occupa di soccorrere animali. Dopo aver aspettato per studiare i movimenti e le abitudini del felino, Giselle si è resa conto che non sarebbe stata una presenza di passaggio.

Cibo e acqua non mancavano al micio, che infatti non dava l’impressione di voler levare le tende. La decisione finale non poteva, quindi, che essere solo una: accogliere il gatto dopo i dovuti controlli veterinari. E le foto sui social raccontano con ironia la sorprendente convivenza tra il micio e il cane di Giselle.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti