0, 0, 1, 1, 0, 0, 1 trend

È l'albergo famoso su Tik Tok: attento a come lasci la camera

Il tiktoker che mostra le camere d'albergo lasciate sporche dai clienti può farlo? Ecco cosa emerge e come ha risposto alle polemiche di questi giorni

4 Agosto 2022
Fonte: 123RF

Su TikTok è diventato piuttosto virale il profilo di avocadogabb, ragazzo che lavora in un albergo e che mostra sul social network i disagi lasciati nelle camere d’hotel da visitatori assai poco educati. Con 743mila follower, Gabb sta facendo molto rumore soprattutto per ciò che fa vedere… Ma cos’è che avrà scandalizzato così tanto gli utenti del web?

I suoi video hanno tutti un tenore abbastanza ironico, anche se a detta di molti un po’ vittimistico. Ad esempio ce n’è uno nel quale mostra una stanza piuttosto lercia, occupata da due adulti e due bambini, piena di rifiuti sia sul pavimento che sui letti, pieni di briciole e sabbia, nonché di cartoni vuoti di pizza e cibo da asporto e, addirittura, qualcosa di peggio. Stiamo parlando di un pannolino sporco avvolto nelle lenzuola e dello scarico del water non tirato.

A commentare i video sono stati in molti, tra i quali Fran Altomare di Mediaset, che ha scritto un tweet molto polemico: “TikTok continua a spingere nei miei Per Te i video di questo inconcludente fastidioso, anonimo pi..a che riprende senza permesso le stanze degli ospiti del suo (orribile) hotel. Il tutto raccontato con occhi e voce da cucciolotto. Come se fosse normale. Ma gli schiaffi“.

Gabb, a sua volta, ha risposto a questa polemica e a tutte le altre comparse sul web, facendo ovviamente dell’ironia nel riprendere i commenti.

Non è possibile… con i miei video sull’albergo violo la privacy dei clienti e non dovrei passarla liscia… – esordisce Su TikTok pubblico dei video del mio albergo condividendo la mia realtà. Alle volte è capitato di filmare gli oggetti dei clienti. Ma si può fare? Qual è la verità? È scoppiato il caos e non sono mancati gli insulti. Si è persino messo in mezzo un avvocato chiarendo che non ci sono problemi per la privacy, in quanto non vengono pubblicati i dati personali dei clienti e non è possibile risalire a nessuno“.

Pensateci – continua il suo video – io potrei far vedere qualsiasi oggetto, anche all’interno di una camera. Potrebbe essere di chiunque. Ed essendo di chiunque, a chi violo la privacy? A nessuno! La legge funziona così. Ma nonostante tutto le camere che mostro o sono di persone straniere che non parlano italiano e non vedranno mai un video in italiano o sono di clienti molto anziani (70, 80 o 90 anni) che non vedranno mai un video su TikTok“.

Che vi possa sembrare professionale o meno, giusto o sbagliato, posso farlo. Ma se non vi piace cercherò di evitare“, conclude però il tiktoker, lasciando intravedere una qualche apertura sull’argomento.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti