1, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Alina, la 13enne diventata milionaria grazie ad un lecca lecca

Alina ha 13 anni ed è diventata milionaria inventando un lecca lecca molto particolare che le ha cambiato la vita

Si chiama Alina, ha solo 13 anni ed è diventata milionaria grazie ad un lecca lecca. La storia di questa bambina sta facendo il giro del mondo ed è davvero incredibile. Tutto è iniziato quando lei aveva 7 anni e oggi, diverso tempo dopo, questa adolescente ha un fatturato annuo di 1,5 milioni di dollari.

Ma andiamo con ordine: la storia da imprenditrice di Alina Morse è cominciata quasi per caso, quando la bambina accompagnò suo padre in banca. Un impiegato le offrì un lecca lecca, ma il papà la costrinse a rifiutare affermando che il dolce avrebbe fatto male ai suoi denti. Da quel momento la bambina ha sfruttato tutti i suoi risparmi per cercare di ideare il primo lecca lecca salutare che fosse accessibile ai bambini.

Per mettere a punto questo dolce si è rivolta agli esperti del settore. Sono stati necessari due anni, dopodiché, nel 2014, Alina ha finalmente presentato al mondo i suoi lecca lecca, mettendoli in commercio.

Il dolce si chiama Zollipops e il nome nasce dalla pronuncia sbagliata fatta dalla sorellina di Alina, Lola, di uno degli ingredienti. I lecca lecca hanno ottenuto da subito un grande successo, rendendo la 13enne milionaria. La bambina è contenta dei progressi fatti, ma punta a guadagnare ancora di più diventando un’imprenditrice a tutti gli effetti. “Voglio assolutamente andare al college e finire la mia formazione perché, sebbene io stia guadagnando molto adesso con la società, continuo a non sapere tutto – ha spiegato -. Voglio essere sicura di sapere tutto così che quando sarò più grande, forse riuscirò ad avviare altre società”.

Ma perché gli Zollipops piacciono così tanto? Contengono xilitolo ed eritriolo, che rinforzano lo smalto dei denti. In più hanno un gusto strepitoso. Alina ora sta progettando di espandere la produzione e realizzare nuovi prodotti: gli Zolli Drops, che sono simili agli Zollipops, ma non hanno il bastoncino e gli Zaffi Taffy, che assomigliano alle caramelle mou. Tutti i dolci realizzati dalla 13enne stimolano la produzione della salute e influiscono positivamente sull’igiene orale.

Zollipop

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti