Arredo bagno classico e moderno, prezzi e caratteristiche

Come arredare al meglio e quanto spendere per una stanza da bagno in stile classico o moderno

Fonte: pixabay

Il bagno è ormai diventato uno degli ambienti più importanti delle abitazioni. Da tempo non rappresenta più un luogo di servizio, ma un vero è proprio spazio da vivere.

I metri quadrati dedicati a questo ambiente domestico, con il passare degli anni, sono aumentati significativamente per consentire un arredo completo che comprenda anche ogni optional e lusso, naturalmente per chi può permetterselo.

Acquistare l’arredo bagno on line

L’acquisto on line di ogni tipologia di beni e prodotti è ormai diffuso ed ha grande popolarità. Anche l’acquisto di arredi per il proprio bagno è possibile e comodo da realizzare per via telematica.
Sono moltissimi i siti che offrono vendite di arredo bagno on line.

I prezzi sono spesso vantaggiosi perché si susseguono nel tempo numerose offerte. Molti produttori di arredo bagno interagiscono direttamente con la propria clientela, attraverso i propri siti internet, consentendo l’ordine e l’acquisto dei beni direttamente dal pc di casa.

Prezzi dell’arredo bagno

Quando si parla di arredo bagno, oggigiorno, esiste una varietà di prodotti tale da non avere limiti di scelta e prezzo: non si intende fare riferimento soltanto ai sanitari e alle mattonelle, ma anche a rubinetti, vasche, docce, mobili e accessori di ogni genere.

Il prezzo di un arredo bagno base è di circa 1.000 euro. Per quanto riguarda una qualità media possiamo considerare circa 7.000 mila euro per un arredamento completo. Al di sopra di questi prezzi occorre tener presente che non c’è limite al lusso e tra migliaia di beni e prodotti la scelta di costo spetta solo a noi.

L’arredo bagno classico

Se amate l’arredamento classico potrete scegliere tra migliaia di modelli e accessori. Si distinguono nel settore dell’arredo bagno classico i produttori Toema, Ucci Antonio, Il Ducato, Azzurra Bagno e molti altri.
Troverete quello che cercate, e se non avete le idee chiare i rivenditori vi saranno d’aiuto.

L’arredamento del bagno classico predilige colori più caldi nelle tonalità del beige, dell’amaranto o del rosa. Il lavabo è inserito in mobili di legno decorato dalla linea sinuosa. Anche la specchiera può essere inserita in una cornice di legno, ma è più elegante sceglierne una dorata abbinata alla stanza.

Le rubinetterie possono essere anche di ottone e i tappeti devono avere una linea classica. Il tocco di originalità sarà appendere qualche quadro alle pareti e, se c’è spazio, inserire poltrone e lampade che completeranno l’arredamento con stile.

L’arredo bagno moderno

Tra le aziende leader nell’arredo bagno moderno ricordiamo Roca, Presto, Fontealta e molti altri. Un bagno moderno predilige sanitari sospesi, piastrelle lisce e senza decori, o con decori geometrici, e rubinetteria in acciaio lucido.

In questo periodo sono molto alla moda le pareti in pietra naturale.
Il bagno moderno è valorizzato se si hanno a disposizione spazi grandi: non deve somigliare ad un bagno, ma deve apparire come una stanza da vivere.

In un bagno moderno il tocco di classe è una pianta grande che dia senso di salubrità e benessere. Non mancherà, infine, una lampada e grandi tappeti dai colori vivaci rosso, giallo, azzurro o verde.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti