0, 0, 0, 0, 0, 0, 1 trend

Arriva il cinema con il letto al posto della poltrona

In Svizzera apre il primo cinema con i letti al posto delle poltrone: un'esperienza veramente luxury, da ogni punto di vista!

La crisi del cinema ha aguzzato l’ingegno della Pathè, società cinematografica svizzera, che ha deciso di offrire ai suoi clienti una esperienza inedita e molto VIP, nel tentativo di convincerli ad uscire di casa, lasciare il divano e soprattutto spegnere Netflix.

La VIP Bedroom Cinema è stata inaugurata lo scorso weekend a Spreitenbach, cittadina svizzera nel cantone di Argovia: è una sala attrezzata con 11 letti matrimoniali, dotati di poggiatesta regolabile elettronicamente e cuscini, ma anche di bevande e snack gratis. Un ambiente accogliente e comodo (intanto era già stato inventato il letto che si trasforma in cinema) per gustarsi il film scelto con il massimo dei comfort: oltre alla zona notte, in sala ci sono anche divani, posti a sedere e un’area bimbi, con pouf e scivoli.

Il CEO di Pathè, Venanzio Di Bacco, ha assicurato alla stampa svizzera che nel suo cinema l’igiene è la priorità assoluta e che i letti vengono rifatti interamente fra una proiezione e l’altra. E a chi gli ha chiesto se ha considerato la possibilità che questa comodità incoraggi comportamenti inappropriati, ha risposto che il concetto è stato testato all’estero e non ci sono mai stati problemi simili.

Vedere un film comodamente sdraiati a letto, con tutti i benefit sia della visione casalinga che del cinema è in effetti un’idea molto allettante: ma quanto costa questa “very VIP experience”?

Per gli adulti il biglietto costa 49 franchi, al cambio circa 43 euro, mentre per i più piccoli 14 franchi, circa 12 euro. Il multisala possiede anche sale tradizionali, con poltrone classiche, dove il biglietto costa 19 franchi (circa 17 euro).

Per la Svizzera è il primo cinema del genere, mentre nel resto d’Europa ci sono già sale con attrezzature simili: a Parigi, a Londra, a Mosca e anche in Italia, a Napoli, nell’originale cinema Hart (a Milano c’è invece un multisala con il prezzo del biglietto variabile).

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti