Bacio Luna-Giove e stelle cadenti: quando ammirare lo spettacolo

La Luna e Giove tornano a scambiarsi un bel "bacio" che sarà visibile a occhio nudo tra le stelle cadenti. Scopri come ammirarlo.

6 Luglio 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

La magia del cielo notturno ci riserva un evento eccezionale nella notte tra il 10 e l’11 luglio: il tanto atteso “bacio” tra la Luna e Giove. Questo romantico incontro celeste non è una novità, poiché si è già verificato ben due volte a novembre 2022, all’inizio del mese e il giorno 26. Anche quest’anno, nel mese di maggio, abbiamo avuto il privilegio di assistere al bacio tra il satellite terrestre e il pianeta maggiore del nostro sistema solare.

L’incontro tra la Luna e Giove è quindi sempre uno spettacolo mozzafiato spesso visibile a occhio nudo. Questa volta, poi, siamo particolarmente fortunati nel poterci godere un’aggiunta speciale: una pioggia di stelle cadenti. Ma andiamo a scoprire più nel dettaglio cosa accadrà.

Bacio Luna-Giove: ecco quando e come vederlo

Durante la seconda parte della notte, la Luna apparirà sull’orizzonte orientale seguita da Giove, entrambi immersi nella magica costellazione dell’Ariete.

L’evento è programmato per la notte tra il 10 e l’11 luglio 2023, attorno alle ore 3 del mattino.

Scopri anche: — Scoperta fonte d’acqua sulla luna: cosa svelano scienziati

Quando arrivano le stelle cadenti intorno al bacio tra Luna e Giove

Ma questa notte ci riserva un doppio spettacolo celeste, perché proprio in quel momento si prevede il picco delle stelle cadenti Pegasidi. Queste meteore saranno visibili dalle ore 23 in poi, raggiungendo l’altezza massima sull’orizzonte prima del crepuscolo mattutino.

Le Pegasidi prendono il loro nome dalla costellazione di Pegaso, in cui si trova il punto da cui sembra che le meteore partano.

La bellezza di questo evento celeste sta nel fatto che non servirà alcun strumento tecnologico sofisticato per ammirarlo; sarà sufficiente alzare gli occhi al cielo. Tuttavia, dobbiamo sperare in una notte limpida e senza nuvole, anche se siamo nel mese di luglio, perché la presenza di cielo stellato non è sempre garantita.

E allora, perché non prepararsi a questo spettacolo sognante? Prendiamoci un momento per riflettere sui nostri desideri e sogni mentre assistiamo a questa danza celeste. Anche se richiederà un po’ di sacrificio in termini di sonno, vale sicuramente la pena di perdersi qualche ora di riposo per poter ammirare un tale spettacolo unico ed emozionante. La vista che si aprirà davanti ai nostri occhi sarà indimenticabile e ci ripagherà abbondantemente per ogni momento di sonno perso.

La leggenda sul bacio tra la Luna e Giove

Forse non tutti sanno che sul bacio tra la Luna e Giove esiste una leggenda legata alla mitologia norrena. Non si tratta di un racconto canonico dell’Edda poetica né di quella in prosa, ma è piuttosto diffuso nei racconti nordici dedicati ai bambini.

Odino, il dio supremo del Valhalla, era noto per la sua saggezza e il suo coraggio, mentre Hati, il lupo celestiale, era una creatura legata alla Luna e noto per la sua implacabile caccia verso il suo splendore notturno, Màni.

Odino osservava con ammirazione la perseveranza di Hati e il suo desiderio di possedere la Luna. Tuttavia, comprendeva anche che la cattura di Màni da parte del lupo avrebbe portato al caos nel cosmo e al Ragnarok, la fine del mondo.

Così, un giorno, Odino – identificato con il Giove dei romani (a proposito di Giove, sai che rumore fa Ganimede, uno dei suoi satelliti?) – decise di organizzare un incontro tra Hati e Màni, nel tentativo di placare la sete di Hati e di unire le forze delle due potenti entità celesti. Quando Hati e Màni si incontrarono, il cielo si illuminò di una luce straordinaria. Odino baciò la Luna prima di liberare il lupo, che subito riprese a correre implacabile nel tentativo di divorarla.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti