Barbie ha finalmente un volto reale

Margot Robbie, candidata all’Oscar per “Tonya”, sarà il volto di Barbie in un film sulla bambola più famosa del mondo

Tutti quanti conoscono Barbie, la mitica bambola della Mattel protagonista della nostra infanzia. E adesso sbarca a Hollywood.

Barbie è una di quelle presenze costanti della nostra esistenza: la bambola Mattel è sempre stata una delle più vendute sul mercato, non ha mai conosciuto crisi dal 1959 a oggi e – ancora nel 2018 – è uno dei giocattoli più richiesti dai bambini di tutto il mondo. In suo onore sono stati organizzati eventi, mostre e fiere, ed è stata la protagonista di tanti cartoni animati. Mancava un film. E adesso si sta rimediando a questo errore madornale: com’è possibile che Barbie non sia mai stata a Hollywood? A portare al cinema la bambola più famosa del pianeta ci ha pensato un’altra magnifica bionda: stiamo parlando di Margot Robbie, l’attrice che ha ottenuto una nomination all’Oscar per la sua straordinaria interpretazione in “Tonya”.

Il film su Barbie arriva in un momento cruciale per l’azienda creatrice della famosa bambola. Nonostante questa sia ancora ben presente sul mercato, sta vivendo un periodo di decrescita a causa dell’avanzare della tecnologia e dei devices elettronici che spostano l’attenzione dei ragazzi dai giocattoli tradizionali. Per questo è nata la divisione della Mattel Films che, in accordo con Warner Bros, ha deciso di portare Barbie a Hollywood. A dirigere la nuova casa è nientemeno che Robbie Brenner, candidato all’Oscar per “Dallas Buyers Club”.

Il film su Barbie arriverà al cinema nel 2020 e per adesso non si sa ancora nulla sulla trama che avrà la storia. Margot Robbie non darà solo il volto alla bambola Mattel, ma sarà anche co-produttrice con la sua casa cinematografica LuckyChap Entertainment. «Giocare con Barbie promuove la fiducia, la curiosità e la comunicazione durante il viaggio di un bambino alla scoperta di sé. Nel corso dei quasi 60 anni del marchio, Barbie ha permesso ai bambini di immaginare se stessi in ruoli diversi e ambiziosi, da una principessa al presidente», ha detto Margot Robbie. «Sono così onorata di assumere questo ruolo e produrre un film che credo avrà un impatto estremamente positivo sui bambini e sul pubblico di tutto il mondo. Non posso immaginare partner migliori di Warner Bros e Mattel per portare questa pellicola sul grande schermo».

Il volto di Barbie

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti