Ha speso $ 750.000 in interventi chirurgici: la trasformazione

Tutti lo conoscono come il Ken umano, ma ora si sta pentendo di tutto quello che ha fatto: sarà possibile per lui tornare indietro?

In Italia è abbastanza conosciuto per aver partecipato ai programmi televisivi di Barbara D’Urso, fra cui anche il Grande Fratello Vip: Rodrigo Alves, 36 anni, conosciuto anche come il Ken Umano, sta attraversando un momento di crisi, soprattutto a causa di problemi di salute.

Alves si è sottoposto a 72 interventi chirurgici, spendendo in tutto 750mila dollari, per somigliare il più possibile a Ken, il bambolotto fidanzato di Barbie: per quanto possa sembrare incredibile, questa è la sua storia ed oggi Rodrigo rischia di perdere letteralmente il naso a causa delle molte operazioni di rinoplastica che ha affrontato (sapete che è possibile far crescere il seno anche senza chirurgia?).

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Feeling exhausted after a long day 🎬🎤🎧🎹🖥📷📸🎥📺 #rodrigoalves

Un post condiviso da Rodrigo Alves (@rodrigoalvesuk) in data:

Come da lui dichiarato in diverse interviste, i 72 interventi sono stati anche causati dalle complicazioni che ha dovuto affrontare dopo gli interventi estetici sempre più estremi: in questo ultimo periodo il suo naso sta “affondando” e rischia di perderlo, a causa delle infezioni e del tessuto cicatriziale che quasi gli impedisce di respirare (guarda Mickey Rourke e il suo nuovo naso).

Anche per questa ragione, Rodrigo si è dichiarato pentito di tutto quello che ha fatto ed ha fatto sapere di aver finalmente capito che la perfezione non esiste. Secondo Alan Matarasso, presidente dell’American Society of Plastic Surgeons, l’abuso di chirurgia estetica è una vera e propria malattia che può mettere a rischio la salute: gli interventi chirurgici sono sicuri, ma possono sempre comportare problemi o danni collaterali da considerare attentamente. E soprattutto, per alcune persone, è particolarmente difficile smettere di “modificarsi” una volta iniziato a farlo.

E’ probabilmente questo il caso di Rodrigo Alves: riuscirà veramente a tornare sui suoi passi e a recuperare un aspetto “umano”?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti