Besciamella di zucca, il dolce a cui non avevi mai pensato

In Egitto si prepara una particolarissima torta alla zucca, guarnita con la besciamella, che è una vera esplosione di sapori: ecco di che si tratta

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La zucca è un ortaggio amato e consumato in tutto il mondo e nonostante sia il simbolo di una festività prettamente americana come Halloween è alla base delle ricette tradizionali di culture diversissime fra loro: una di queste è sicuramente quella araba.

Nel mondo è sicuramente più conosciuto il Pumpkin Spice Latte di Starbucks, ma noi oggi vogliamo portarvi alla scoperta di un dolce egiziano a base di zucca che vi lascerà a bocca aperta: avete mai pensato di usare la besciamella per farcire una torta?

Proprio questa è la particolarità del Kar’ Assaly (Pumpkin Pie, o torta alla zucca, in arabo), una vera e propria esplosione di sapori dolci e salati che mixa zucca cotta, zucchero, frutta secca e uvetta, con guarnizione di besciamella. Questa la base: poi la ricetta si può arricchire a proprio gusto con sciroppo d’acero, miele, gocce di cioccolato, noci e gelato alla vaniglia come tocco finale.

https://www.instagram.com/p/CDngA6iDDvi/

La ricetta è piuttosto semplice: la polpa della zucca va cotta in padella e poi mescolata con lo zucchero (in quantità: 200 gr di zucchero per ogni kg di polpa), che deve sciogliersi completamente: una volta ben mixato questo composto va tolto dal fuoco e messo da parte a raffreddare. Vanno poi mescolate insieme mandorle, uvetta, noci, cocco grattuggiato e spezie. Una volta amalgamato bene il tutto, il ripieno della vostra torta alla zucca è pronto.

A questo punto potete dedicarvi alla besciamella, che viene preparata seguendo più o meno la ricetta tradizionale: farina, latte, essenza di vaniglia e poi si porta il tutto ad ebollizione. Una volta che la besciamella si è addensata, è pronta.

A questo punto la torta si compone: in una teglia da forno va messo prima uno strato di composto di zucca, poi il ripieno alle mandorle e poi di nuovo uno strato finale di zucca (ma gli strati possono essere anche di più). A questo punto la torta va guarnita con la crema alla besciamella e infornata a 220 gradi per almeno 15 minuti, o finchè diventa dorata. Per aggiungere (ancora!) dolcezza, si usa servirla con miele, sciroppo d’acero o gelato!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti