Bevi questi tre drink per addormentarti: il sonno è assicurato

Problemi di insonnia? Basta sorseggiare queste tre bevande per dormire meglio la notte, nonostante il caldo: gli ingredienti segreti per un pisolino

Con il caldo, dormire bene risulta difficile anche per chi generalmente non ha di questi problemi (a proposito, se dormite nudi in cerca del fresco è peggio e fate attenzione al ventilatore): le conseguenze più immediate sono nervosismo, deconcentrazione, stanchezza fisica e mentale, mentre quelle più a lungo termine sono decisamente più serie. Soffrire di insonnia cronica, infatti, può aumentare il rischio di obesità, malattie cardiache e diabete.

Allora come scongiurare questi pericoli e dormire bene almeno 7-8 ore per notte? La natura ci viene in soccorso con il triptofano, un aminoacido in grado di secernere serotonina che a sua volta favorisce la produzione di melatonina, l’ormone deputato a controllare i cicli del sonno e della veglia.

Bere una tazza di latte caldo prima di coricarsi è una mossa più che azzeccata per chiudere gli occhi e abbandonarsi tra le braccia di Morfeo, tuttavia sappiate che l’oro bianco (ecco perché fa così bene il latte di giraffa) può essere arricchito con tre ingredienti perché sia ancor più potente contro l’insonnia.

Tra i drink a base di latte che favoriscono un riposo indisturbato segnaliamo quello alla banana: questo frutto, infatti, è ricco di triptofano, ma anche di magnesio e potassio che agiscono rispettivamente come rilassante muscolare naturale e come rimedio contro la sindrome delle gambe senza riposo.

Anche l’amarena è piuttosto efficace insieme al latte per conciliare il sonno: questa ciliegia infatti contiene naturalmente melatonina e triptofano. Un gruppo di ricercatori ha scoperto che bere il succo di amarena Montmorency due volte al giorno per due settimane ha contribuito ad aumentare di quasi 90 minuti la durata del sonno degli adulti più anziani che soffrivano di insonnia.

Infine risulta molto adeguata anche la curcuma per dormire bene: questa spezia dal colore giallo intenso, nota per le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, si è rivelata un toccasana contro lo stress ossidativo derivante dall’insonnia e dall’ansia.

Se bere del latte a base di banana, amarena o curcuma non fa per voi, allora per riposare bene potete sempre prepararvi un bel piatto di pasta a cena: anche i carboidrati fanno miracoli!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti