0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Blatte, trucco dello zucchero per sbarazzartene velocemente

Questi vecchi rimedi della nonna non smettono mai di essere efficaci, e sicuri.

6 Giugno 2022

L’arrivo della stagione estiva è sempre accolto con entusiasmo perché ci permette di trascorrere più tempo all’aria aperta. Così, le finestre si spalancano per far entrare luce e sole me, con essi, finiscono per arrivare anche ospiti poco desiderati. Tra questi, di certo, le blatte sono fra i più fastidiosi e liberarsi di loro è una delle missioni per moltissime persone.

In vendita al supermercato si trovano prodotti chimici di ogni tipo, ma esistono anche soluzioni naturali, sicure soprattutto se in casa ci sono anche bambini o animali domestici. Tra i rimedi della nonna che non smettono mai di fare il loro dovere c’è lo zucchero, efficace contro blatte e scarafaggi sia negli ambienti interni sia su terrazzi e balconi. Per sbarazzarsi dei fastidiosi insetti, infatti, è sufficiente mescolare un po’ di zucchero con del bicarbonato di sodio, in parti uguali.

Il primo serve ad attirare gli animali, mentre il secondo non lascerà loro scampo dal momento che il bicarbonato reagisce con gli acidi grassi del loro stomaco. Basterà, a quel punto, distribuire piccole quantità della miscela nelle zone infestate o in prossimità delle fessure e in poco tempo diremo addio alle blatte.

In alternativa, possiamo mescolare insieme in circa un litro di acqua pepe (un cucchiaio), uno spicchio d’aglio e un po’ di cipolla. Lasciamo riposare per un’oretta e, quindi, aggiungiamo del sapone liquido. Il composto che si ottiene può essere messo nei punti più frequentati dagli scarafaggi che se ne terranno ben lontani.

E che dire del cetriolo? Disponiamo alcune bucce in una lattina di alluminio e lasciamole per una notte intera in modo che i succhi dell’ortaggio reagiscano con l’alluminio. L’odore che ne deriva è assolutamente detestato dalle blatte. Possono darci una mano, infine, anche alcune piante aromatiche che hanno effetto repellente, tra le quali lavanda e alloro (ne bastano alcune foglie negli angoli di casa o una pianticella in giardino o sul davanzale).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti