La bottiglia di Whisky più cara del mondo

Quasi un milione di euro: è la cifra battuta all'asta per la vendita di una bottiglia di whisky Macallan Valerio Adami

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Quante volte abbiamo fantasticato su come avremmo potuto spendere un milione di euro, su quante cose avremmo potuto acquistare e su quelle che, invece, avremmo voluto regalare. Attenzione, però, perché un milione di euro a volte possono bastare appena per una bottiglia.

È quello che è accaduto con una di whisky che è stata battuta all’asta ad Edimburgo per 848 mila sterline circa, ovvero intorno ai 947 mila euro.

Si tratta nello specifico di una bottiglia da 750 millilitri di whisky single malt del 1926: il Macallan Valerio Adami, che per gli intenditori è indubbiamente sinonimo di rarità. Il distillato è stato imbottigliato nel 1986, quindi ha trascorso ben 60 anni in botte.

Non è stata svelata l’identità del compratore, però pare che si tratti di una persona che ha fatto l’offerta via telefono e che arrivi dall’Asia. Almeno stando a quanto riportato da un portavoce di Bonhams, la casa di aste britannica dove è stato battuto il prezzo da capogiro.

Ma come può una bottiglia costare così tanto? In questo caso ad alzare il prezzo, oltre alla qualità, è stata anche la sua rarità. Infatti di questo whisky sono state prodotte solamente 24 bottiglie: una vera e propria edizione limitata. Dodici di queste sono state imbottigliate con l’etichetta realizzata dall’artista pop italiano Valerio Adami, mentre le restanti 12 da Peter Blake, creativo inglese sempre appartenente alla corrente pop. Non si sa quante di queste 24 bottiglie sia ancora in circolazione. A quanto pare una delle 12, fra quelle che riportano l’etichetta di foggia italiana, sembra che sia andata distrutta durante un terremoto in Giappone nel 2011, un’altra invece è stata aperta e consumata.

Quella battuta ad Edimburgo è stata la vendita più costosa di sempre per una bottiglia di questo tipo, il primato precedente apparteneva a un’altra bottiglia di Macallan Valerio Adami del 1926 che era stata venduta per 857 mila euro a Honk Kong nel corso del mese di maggio di quest’anno.

Sicuramente l’acquirente misterioso avrà una decisione molto difficile da prendere: ovvero quella di lasciarsi tentare o meno e di cedere alla curiosità aprendo la rarissima bottiglia. Perché è una cosa abbastanza unica avere la fortuna di degustare del whisky da un milione di euro.

whisky costoso al mondo

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti