Chi è Alessia Zecchini, la campionessa di apnea

Ospite nella trasmissione di Fabio Fazio, la campionessa del record di ben 102 metri di profondità nelle Bahamas, Alessia Zecchini

Fonte: Instagram

L’apneista, che oggi detiene il primato mondiale, nella sua lunga intervista a Fazio ripercorre la propria carriera, i record stabiliti e le medaglie ottenute lungo il suo percorso.

Alessia Zecchini e i suoi record

Alessia Zecchini, ospite nella trasmissione in onda su Rai tre, diretta da Fabio Fazio, è un’apneista romana, che nel corso della sua carriera professionale ha segnato record di tutto rispetto, facendo di lei una leggenda nel campo dei guinness mondiali. Durante il suo percorso, fatto di dedizione e sacrificio, ha ottenuto ben otto medaglie d’oro. Le sue prime vittorie sono avvenute in Kazan, 2013, con una medaglia d’oro nella statica, una d’argento nella dinamica senza attrezzi,una di bronzo nella dinamica con monopinna.

E’ poi la volta di Tenerife, 2014, con un’altra medaglia d’oro nella statica e una d’argento nella dinamica con monopinna ancora. Ischia, 2015, registra tre medaglie d’oro nel jump blue, nell’assetto costante con monopinna e in quello senza attrezzi. Per poi concludere con Lignano Sabbiadoro, 2016, quando ottiene ancora tre medaglie d’oro nella dinamica senza attrezzi, in quella con attrezzi e in quella con bipinne.

Campionessa mondiale

L’apnea è uno tra gli sporti maggiormente apprezzati, così come le immersioni ed ecco che la campionessa Alessia Zecchini diventa presto una leggenda. Il suo primato mondiale di ben 102 metri di profondità è stato raggiunto nelle acque delle Bahamas. La Zecchini diventa così la “donna più profonda del mondo”, dopo un percorso fatto di continui successi e medaglie d’oro.

Il sacrificio dietro la vittoria

Alessia Zecchini con il suo impegno, la costante dedizione ed il sacrificio, rappresenta oggi un esempio per tutti quei giovani che intendono raggiungere un traguardo importante nella vita o inseguire i propri sogni, di qualunque ambito professionale si tratti. Proprio per questa ragione l’apneista, campionessa mondiale, è stato recentemente ospite non solo in diverse trasmissioni televisive, ma anche in molti istituti scolastici, perchè sia da modello di ispirazione sano, lontano da fuorvianti miti propugnati dai social e dai media. Il rispetto per se stessi, i propri sogni e la propria vita, sono questi valori che contano.

Zecchini contro Molchanova

Alessia Zecchini con il suo record di 102 metri di profondità alle Bahamas lo scorso 7 maggio si è aggiudicata il primato mondiale, battendo così la sua avversaria Natalia Molchanova che deteneva il titolo sin dal 2011, con 101 metri di profondità. Alessia Zecchina, a soli 24 anni, è oggi un mito per chi ama il mondo delle immersioni e dell’apnea. Come la stessa Zecchini ha definito nell’intervista, quello registrato alle Bahamas è stato davvero un “tuffo perfetto“. Tutto, ha sottolineato ancora, nasce però solo dal sacrificio e dalla voglia di non mollare mai!

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti