Chi è Elia Libero Gumiero, alunno de "Il Collegio 3"

Elia Libero Gumiero è uno degli allievi de "Il Collegio 3": scopriamo qualcosa in più su di lui

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Dal 12 febbraio andrà in onda su Rai Due “Il Collegio 3”, docu-reality che vedrà 18 ragazzi catapultati in un istituto scolastico del 1968.

Nove ragazzi e nove ragazze dovranno dire addio a tecnologia e smartphone per fare il loro ingresso nel Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco: qui si confronteranno con il rigido sistema educativo degli anni ’60, e dovranno dimostrarsi in grado di reinterpretare a loro modo lo spirito dell’epoca, che avrebbe poi avuto un grande influsso anche sulle generazioni future. Tra i protagonisti della terza edizione de “Il collegio”, c’è anche Elia Libero Gumiero, un ragazzo di 14 anni che viene da Campolongo Maggiore, in provincia di Venezia.

Elia frequenta la terza media, ed è molto diverso da tutti i suoi coetanei: come gran parte di loro, passa molto tempo sullo smartphone, ma solo per  vedere l’andamento dei titoli in borsa. Ha inoltre una grande passione per i documentari storico-politici: «La scuola mi dava poche nozioni su avvenimenti come l’omicidio di Aldo Moro, e io quindi le approfondivo» spiega lui.

I suoi genitori lo descrivono come un ragazzo molto intelligente, con interessi fuori dal comune per gli adolescenti della sua età. Ma avvertono: «Vuole dimostrare di avere un carattere molto più forte di quello che ha, anche se in realtà è molto sensibile».

Proprio per questa sua forte sensibilità e per gli interessi che lo differenziano dai suoi coetanei, Elia ha dichiarato di non andare d’accordo con i suoi compagni perché parlano di argomenti superficiali: «Molte volte, invece, mi ritrovo a parlare con i miei professori».

Dibattiti con i docenti e documentari lo hanno arricchito molto da un punto di vista culturale, come dimostra il suo provino per il “Collegio 3“: nonostante sia uno degli allievi più giovani, con i suoi 14 anni, ha dato prova di essere tra i più preparati. Era infatti l’unico a sapere chi fossero Martin Luther King e Che Guevara, e nelle sue risposte ha dato anche delle indicazioni estremamente precise sui loro percorsi di vita.

Oltre alle nozioni, però, c’è molto di più. E prima dell’inizio dello show della Rai Elia promette: «Al collegio non farò la pecora che va dietro il gruppo, ma seguirò quello che penso io».

Chi è Elia Libero Gumiero, allievo de "Il collegio 3"

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti