Chi è Marco Crivellini, alunno de 'Il Collegio 5'

Tutto su Marco Crivellini, il 16enne che arriva da Roma e che sarà uno degli alunni de 'Il Collegio 5' su Rai Due.

9 Ottobre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: RAI

Tra i nuovi alunni della quinta stagione de Il Collegio, che partirà ufficialmente il 27 ottobre su Rai2, c’è anche Marco Crivellini. 16 anni e originario di Roma, Marco non sembra essere molto attivo sui social. Su Instagram è facile già incappare in alcune fan page, ma il profilo del ragazzo è di per sé molto scarno. Bisognerà dunque aspettare l’inizio del docu-reality della Rai per scoprire qualche informazione in più sul ragazzo e capire come si comporterà all’interno del ‘collegio’ televisivo e in compagnia dei suoi prossimi compagni di classe.

La nuova edizione de Il Collegio – la quinta – partirà ufficialmente martedì 27 ottobre come sempre su Rai2: la classe si sposterà dal 2020 al 1992. La voce narrante della nuova stagione sarà quella di Giancarlo Magalli, che torna ad essere il narratore delle vicende dei ragazzi. Il programma è stato registrato nel pieno rispetto delle norme di sicurezza previste per l’emergenza sanitaria in corso. Il Collegio, realizzato in collaborazione con Banijay Italia è basato sul format internazionale Le Pensionnat – That’ll teach’em di cui la Rai ha acquisito i diritti. È un programma scritto da Luca Busso, con Valentina Monti, Marco Migliore, Elia Stabellini, Laura Cristaldi, Emanuele Morelli, Veronica Pennacchio; con la regia di Fabrizio Deplano. La location si è spostata dalla Lombardia al Lazio: il nuovo collegio sarà dunque il Regina Margherita di Anagni (in provincia di Frosinone). Gli alunni della nuova classe sono ventuno in totale.

Non cambierà l’apporto tecnologico a disposizione, perché – come ben noto – negli anni ’90 ancora non avevamo a disposizione internet e il magico mondo del web. Tuttavia, nel 1992 sarà inviato il primo sms della storia: siamo ben lontani dalla diffusione dei primi cellulari tra i comuni cittadini, ma chissà che Il Collegio non decida di approfittare di questa introduzione tecnologica a proprio favore.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti