Chi è Giulia Mannucci, alunna de "Il Collegio 3"

Giulia Mannucci è tra le allieve de "Il collegio 3": scopriamo qualcosa in più sulla studentessa romana

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Una nuova edizione de “Il Collegio” sta per approdare in tv: questa volta i concorrenti dovranno confrontarsi con il mondo della scuola nel 1968.

Tra i 18 allievi de “Il Collegio 3”, in onda dal 12 febbraio su Rai Due, c’è anche Giulia Mannucci, 15 enne di Roma iscritta al secondo anno di istituto areonautico. Per alcune settimane la ragazza frequenterà il Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, dove sarà chiamata a seguire il rigido sistema educativo del ’68. Come riusciranno ad adattarsi allo spirito di un anno ricco di cambiamenti sociali e culturali lei e gli altri ragazzi cresciuti a pane e tecnologia?

Nel raccontare se stessa, Giulia si definisce come una ragazza molto legata alla sua famiglia, determinata e competitiva. Si descrive  come ” buona e dolce con le persone che le stanno a cuore”, ma un po’ testarda e vanitosa. Non a caso tra i suoi passatempi preferiti c’è lo shopping: la ragazza adora abbinare tessuti e colori diversi, e dovrà fare un grande sforzo nel rinunciare ai suoi outfit nel corso del programma Rai. Di certo nel ’68 minigonne e colori fluo non erano all’ordine del giorno, e vigeva un abbigliamento più castigato e ordinario.

La grande passione di Giulia è volare perché, spiega, «guardando tutti dall’alto ti senti superiore». All’amore per l’aviazione affianca quello per le passerelle e per il mondo dello spettacolo: la studentessa non nasconde che un giorno le piacerebbe sfilare per Victoria’s Secret, e a tal proposito può già vantare la partecipazione a diversi concorsi di bellezza. Non disdegnerebbe neppure recitare in qualche film hollywoodiano, magari seguendo le orme di un’icona come Virna Lisi.

L’esperienza con “Il collegio 3” la incuriosisce e stimola molto, perché si dice convinta di poter ottenere sempre quello che vuole: « Ho i modi, e lo so. A casa faccio quello che mi pare, e a scuola anche. Sono curiosa di scoprire se almeno al collegio riusciranno a gestirmi ». Confermano anche i genitori della 15enne, che descrivono la figlia come « un vero terremoto, un uragano».

Il motto personale di Giulia Mannucci? “Carpe diem- cogli l’attimo”. Non a caso, quella de “Il Collegio” è un’occasione che non si è certo fatta scappare.

Chi è Giulia Mannucci, allieva de "Il collegio 3"

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti