Chi è Pattie Boyd, la musa del rock diventata famosa per una singola frase

Pattie Boyd è una ex modella diventata famosa negli anni come moglie di grandissimi musicisti, tra cui George Harrison dei Beatles e Eric Clapton

La storia di Pattie Boyd inizia negli anni ’60. Figlia di un soldato della Royal Air Force, inizia la sua carriera come modella, in un’epoca dove il rock stava prendendo il sopravvento sugli altri generi musicali. Dopo aver prestato il suo viso per alcuni megazine come Vogue, viene ingaggiata per il ruolo di comparsa in una pellicola. Non era però una pellicola qualunque: era il film con i Beatles.

Nonostante la parte di contorno nella storia (disse solo una parola), la diciannovenne Pattie Boyd conquistò George Harrison, chitarrista del gruppo di Liverpool. Egli fu attratto dallo sguardo dolce della ragazza e dalle sue maniere gentili. Dopo due anni i due si sposarono. Harrison scrisse diverse canzoni per l’amata, tra cui la famosa I Need You.

Le successive relazioni di Pattie Boyd

Dopo un periodo felice i giovani sposi ebbero un problema difficile, soprattutto per colpa di Harrison, non sempre fedele. Pattie Boyd lo tradì con Mick Jagger e John Lennon. successivamente la giovane ragazza conquistò Eric Clapton. Il cantante compose per lei la famosa Layla, ancora prima dell’inizio della relazione, avvenuta del 1974. La dipendenza dall’alcol di Clapton la fece allontanare per andare da Ronnie Wood, futuro chitarrista dei Rolling Stone.

Eric Clapton uscì parecchio turbato da questa relazione, tanto da scrivere altri capolavori per l’amata Pattie Boyd. Nel loro periodo ancora felice produsse Wonderful Tonight. Così, come Harrison scrisse nel 1974 So Sad, anche il musicista leggendario scrisse una canzone d’addio per l’amata: She’s Waiting del 1985. Successivamente nel 1989 produsse Old Love, sempre secondo i critici per lei.

L’ultimo periodo

Tutti gli artisti che l’hanno conosciuta e amata l’hanno descritta come una diva silenziosa, una musa ispiratrice. Molte delle più belle canzoni del rock hanno lei come protagonista, rendendola una colonna portante della musica in quegli anni. Se George Harrison, Eric Clapton e Ronnie Wood sono diventati quello che sono, forse per una minima parte è anche merito suo.

Ora Pattie Boyd vive felice come fotografa. Spesso gira il mondo con la sua arte, dove protagonisti sono lei e i suoi amati passati, appassionando i fan di tutto il mondo. Viene ritratta come una vera e propria musa, nonostante ora sia sposata con Rod Weston. Il suo nome è comunque scritto nella storia della musica rock.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti