0, 1, 1, 1, 1, 0, 0 trend

Come capire se è maschio o femmina

Sapete già come capire se è maschio o femmina? Ecco alcuni consigli per chi vuole scoprire il sesso del bimbo che si ha in grembo

Fonte: flickr

Come capire se è machio o femmina ancor prima che ce lo dica il medico? Questa è una domanda che molte donne si pongono, perché conoscere fin da subito il sesso della creatura che si porta in grembo è una curiosità molto forte a cui spesso si vuole dare risposta nel più breve tempo possibile. Va detto che l’unico modo per sapere con certezza il sesso consiste nel metodo scientifico dell’amniocentesi, utile anche e soprattutto per conoscere lo stato di salute del bambino. Oltre a questo, è possibile anche attraverso l’ecografia, ma soltanto dopo un certo mese e solo se il bimbo è in posizione corretta. Ma ci sono dei metodi alternativi divertenti con cui si può tirare ad indovinare il sesso della creatura che sta per venire al mondo.

Si dice che avere le nausee all’inizio della gravidanza sia il segno che sarà una bimba, ma ciò su cui ci si concentra più di frequente è la pancia: tonda che si allarga sui fianchi significherebbe bimba, mentre a punta vorrebbe dire bimbo. Anche i seni potrebbero rivelare qualcosa: se crescono molto è sicuro una bimba, al contrario sarà un bimbo. Se tendono a scendere verso il basso allora è un maschietto, mentre stanno su bene sarà una bambina. La presenza di un maschietto nella pancia potrebbe vedersi anche dall’alto livello di appetito durante la gravidanza, oppure dai piedi sempre freddi. Anche le voglie segnalano il sesso: sembra, infatti, che i maschietti abbiano più voglia di cibi salati, mentre le femminucce siano più desiderose di dolci. La pelle del viso di una donna in gravidanza pare essere più bella e con meno impurità se si aspetta un bimbo rispetto a quella di una donna in attesa di una bimba.

Ma gli indizi non finiscono qui. Sì perché sembra che anche l’umore ne risenta: l’attesa di un bimbo pare che renda più serene, a differenza che aspettare una bimba, che sembra rendere più nervose. Quando si aspetta un bambino, si dice che le mani tendano a diventare secche con più frequenza, che si abbia una maggiore sensibilità agli odori e che si sia maggiormente soggette a mal di testa e crescita di peli. Se il cuscino su cui si dorme è esposto a nord, si dice che si avrà un maschietto, mentre l’esposizione a sud porterebbe una femminuccia. Attenzione a come vi svegliate al mattino: se vi sentite stanche allora sarà una femminuccia, mentre se siete energiche siete in attesa di un bel bambino.
In ogni caso, congratulazioni!

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti