Cosa significa Vegano

Cosa significa essere vegano? Scopriamo insieme cosa mangiano coloro che seguono il movimento etico e filosofico chiamato veganismo

Fonte: flickr

Si sente sempre più spesso parlare di veganismo, ma cosa significa esattamente essere vegano? La parola vegano si riferisce a tutto ciò che è privo di prodotti di origine animale, ovvero carne, latte, uova, lana, pelle e così via. Per coloro che seguono questo movimento etico e che lo vedono come uno stile di vita, e non solo come una dieta, il veganismo porta almeno tre potenziali vantaggi: evita il maltrattamento degli animali e la loro macellazione, elimina alcuni rischi per la salute umana e riduce l’impatto ambientale.

Per alcuni essere vegano, termine coniato nel 1944 in Gran Bretagna da Donald Watson, ovvero il fondatore della Vegan Society, significa evitare l’acquisto e l’uso di oggetti in cuoio e in pelle, manufatti in lana, in seta e in pelliccia, imbottiture in piume, cosmetici di derivazione animale o testati sugli animali, articoli in avorio, ma ora soffermiamoci sull’aspetto alimentare. Il veganismo è la forma più rigorosa del vegetarianismo ed esclude carne, pesce, crostacei, molluschi, uova, latte, latticini e tutti gli altri ingredienti di origine animale.

Molti vegani, inoltre, non mangiano cibi che vengono lavorati utilizzando prodotti animali, come lo zucchero bianco raffinato, la pasta all’uovo, alcuni vini, prodotti da forno preparati con strutto e il brodo di carne. È ancora aperto un dibattito su alcuni tipi di alimenti, come il miele, anche se i vegani più intransigenti lo bandiscono. Quindi cosa significa essere vegano a tavola? Così come la dieta vegetariana, l’alimentazione vegana include tutti i cereali, i legumi, verdure cotte e crude, funghi, frutta fresca e secca, pizza, pane, focaccia, pasta e tutte le loro combinazioni.

Alcuni alimenti sono comunemente associati al veganismo, come ad esempio i latti vegetali (di soia, di riso, di mandorle, d’avena), il seitan, il cous cous, i semi di girasole, il gomasio, le alghe, il lievito in scaglie, i paté vegetali e il tofu. La dieta vegana, però, comprende anche molte versioni vegan di cibi familiari, quali hot dog, gelato, dolci senza latte burro e uova, formaggio, maionese ed hamburger.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti