Diablo: “Morgan? Un coach di vita”

Classificatosi quarto con il Team Morgan, il giovane Diablo è in radio con il singolo Baby. Del suo ex coach dice “per me è stato determinante”.

Nato a Roma ma trasferitosi presto nel cuneese, Diablo ha vissuto la sua avventura a The Voice of Italy 2019 nel Team Morgan. In realtà, la sua prima scelta è stata Guè Pequeno ma il rapper era stato prontamente bloccato dal collega coach pur di assicurarsi il giovane talento. Ma quella che poteva risultare una seconda scelta è diventa preziosissima per Diablo che ha cercato di assorbire più insegnamenti possibile da Castoldi.

Proprio di Morgan, Dominique (nome anagrafico di Diablo) ci raccontato:

“È stato determinante, anzi la scelta di avere lui come coach è stata decisiva. Lui è stato un insegnante, un coach di vita prima che di musica. La cosa bella di Morgan è che ogni volta che parlava riusciva a insegnare qualcosa, senza volerlo fare per forza. Il suo modo di filosofare, con la sua parlantina, è una cosa che ti strega. In quello che dice riesci a vedere sempre un lato bello e artistico. E questo è qualcosa che in molti artisti di oggi non si trova più ma è anche ciò che lascia il segno nelle persone. Prima di essere artisti si è persone, e come tali bisogna saper trasmettere qualcosa agli altri, altrimenti non si può neppure essere artisti”

Non possiamo non chiedere se abbia sentito il suo coach dopo la fine di TVOI:

“Morgan non sta passando una bella situazione. L’ho visto in stazione di sfuggita, gli ho dato una mano con le valige mentre stava andando a Roma. Io non so niente dell’argomento e non mi sento di dire altro. È qualcosa che sinceramente non mi appartiene, quindi preferisco non intromettermi.”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti