Essere fedeli al partner allunga la vita

Brutte notizie per i libertini/e impenitenti: la loro aspettativa di vita è più bassa rispetto ad un partner fedele. Ecco perchè

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La fedeltà è un concetto molto complesso, che di solito tendiamo a confinare nel rapporto di coppia: in realtà la monogamia non è l’unico modo in cui si esprime la fedeltà, che può essere applicata anche ad un’ideale, oppure in amicizia, sul lavoro o anche banalmente ad una squadra di calcio.

La fedeltà asseconda la tensione dell’essere umano verso la stabilità: in un posto sicuro, insieme a persone sicure, si riesce a crescere e a sviluppare al meglio le proprie potenzialità. Essere fedeli alla famiglia significa anche infatti assicurare benessere e stabilità ai figli, che ne hanno grandissimo bisogno (esiste anche il materasso anti-infedeltà, lo sapevi?)

Uno studio portato avanti dai ricercatori  delle Università Duke, Notre Dame e Princeton, diretti da Susan Alberts ci spiega anche che la fedeltà, soprattutto in ambito amoroso, è stata portata avanti e mantenuta dai nostri simili fin dalla preistoria perchè offre un’importante vantaggio: la longevità. 540 scimmie, studiate per 35 anni nell’Amboseli National Park del Kenya, hanno dimostrato agli scienziati che i primati che mantenevano un rapporto stabile con un solo partner avevano un’aspettativa di vita del 28% in più rispetto ai soggetti infedeli.

Tutto merito della mancanza di stress: studiando i nostri cugini primati, gli studiosi hanno notato che le scimmie fedeli avevano buoni valori di glicemia, il loro ritmo cardiaco era buono e soprattutto c’era una minore attivazione dell’asse HPA (Hypothalamic-Pituitary-Adrenal axis), cioè l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene, il sistema di controllo della risposta neuroendocrina allo stress.

Traslato sull’uomo, lo studio indica una minore produzione di cortisolo associato alla fedeltà: un eccesso di cortisolo, famoso ormone dello stress, può portare a ipertensione, obesità, debolezza muscolare, intolleranza agli zuccheri fino al diabete ed altri problemi di salute.

La fedeltà, insomma, allunga la vita perchè ci rende più tranquilli e sereni: una opzione da considerare per i libertini impenitenti!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti