Arrabbiarsi fa ingrassare #lodicelascienza

La rabbia fa male al corpo e alla mente: uno studio messicano scopre che fa anche ingrassare, ecco perchè

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Dopo aver letto questo articolo sarete autorizzati a dire: “ecco, lo sapevo!”: dietro al vostro scarso dimagrimento potranno esserci abitudini alimentari sbagliate, qualche sgarro di troppo e poca attività fisica, ma forse anche chi vi fa arrabbiare ha la sua parte di colpa. Proprio così: secondo uno studio scientifico messicano, condotto dal nutrizionista Juan Manuel Romero Villa, la rabbia favorirebbe il sovrappeso 

Che la rabbia non faccia bene al corpo (anche se ci sono opinioni discordanti) sembra ormai pacifico: il problema è la produzione di adrenalina e cortisolo, l’ormone dello stress, e il sovraccarico del sistema cardiocircolatorio, che a lungo andare porta ad un deterioramento delle arterie. Cosa c’entra il peso? Sia cortisolo che adrenalina sono agenti intossicanti, che fanno accumulare energia all’interno delle cellule del corpo, che la trasformano in grasso corporeo.

Inoltre va tenuto presente che quando ci sentiamo sommersi da emozioni negative tendiamo a consolarci con il nostro cibo preferito, che generalmente è molto calorico (non a caso, chi soffre per amore mangia il gelato): essere sempre di cattivo umore, tristi o arrabbiati, ci porta anche più spesso a stare davanti al frigorifero aperto a pescare a destra e a manca. Ci sbagliamo?

Combattere la rabbia, secondo il dottor Romero Villa, aiuterà anche a liberarsi dei kg di troppo: il metabolismo risente anche dei sentimenti repressi e lasciarli andare, senza subirli, aiuterà anima e corpo.

Va ricordato in ogni caso che il dimagrimento è un processo complesso e non basta essere sereni per essere magri: occorre affidarsi ad uno specialista, fare del moto (camminare a passo svelto può farti bruciare 700 calorie in un’ora, leggi qui), mangiare bene, bere a sufficienza, dormire e curare patologie che eventualmente possono influire sul peso, come ad esempio quelle legate alle tiroide. Se mentre facciamo tutto questo siamo anche di buon umore, sicuramente ci riuscirà meglio!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti