Flavio Insinna e ‘Minaccia Bionda’ Patty Pravo: “Classe e genio”

Su Rai1 il secondo appuntamento di ‘A grande richiesta’ è con Patty Pravo: alla conduzione Flavio Insinna che racconta la ‘Minaccia Bionda’.

20 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Dopo l’appuntamento con l’amore per San Valentino, condotto da Irene Pivetti e Paolo Conticini, torna su Rai1 ‘A grande richiesta’, in onda sabato 20 febbraio in prima serata. La seconda tappa del viaggio tra musica e spettacolo è dedicata a Patty Pravo, la ‘Minaccia Bionda’ che dà il titolo a questa seconda puntata del ciclo televisivo.

Definizione amatissima dalla stessa Nicoletta Strambelli, ‘Minaccia Bionda’ è accompagnata nel suo racconto da Flavio Insinna, al fianco del quale siede in queste settimane nella giuria de ‘Il Cantante Mascherato’. “Negli Anni Ottanta stavo al guardaroba del Piper per imparare a fare il dj”, ha confessato il conduttore durante la conferenza stampa.

“È dunque un privilegio, per me, aver avuto questa proposta di conduzione alla quale ho contro-proposto chiedendo di essere affiancato da Pino Strabioli. Diciamolo, non puoi condurre Patty Pravo: lui fa da Virgilio e ci racconterà l’artista. Mi piace immaginare una porta girevole umana che conduce a una canzone dopo l’altra.”

Tanti gli ospiti che faranno capolino per duetti e incontri sul filo dell’ironia e del ricordo giocando allo specchio. Tra i nomi annunciati Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Morgan, Giovanni Allevi, Elio, Nina Zilli, Elettra Lamborghini, N.A.I.P., Giovanni Caccamo e Stefano Di Battista.

“Alle prove, guardando Patty Pravo – continua Insinna – capisci perché certi terrestri sono artigiani dello spettacolo e poi ci sono le dive. Patty è controtempo, lei vive così, fuori dal tempo. Scala le marce e non la acchiappi mai. Me la sono studiata con amore: appena entra in studio, lei irradia sull’orchestra, sui tecnici, sugli ospiti tutti la sua luce. Sarà una minaccia di classe e di genio.”

“Vivo poco Patty a ‘Il Cantante Mascherato’ – conclude Flavio – per colpa del plexiglas che ci divide ma anche lo scorso anno ho appezzato le sue battute. È una battutista folgorante. Una serata tutta su di lei è davvero un unicum.”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti