I fratelli centenari da record (e sono italiani)

La signora Velia Pini di Prato ha appena compiuto 100 anni, ma nella sua famiglia non è una novità: ecco i fratelli da record

14 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Cento anni e non sentirli: sono quelli che ha compiuto lo scorso 2 dicembre la signora Velia Pini di Prato. Nata nel 1921, la particolarità del traguardo secolare raggiunto dalla donna toscana è in realtà qualcosa che per la sua famiglia sembra corrispondere alla normalità. Tanto che già si parla di fratelli centenari da record.

La signora Velia, infatti, è la più giovane di cinque fratelli e sorelle che hanno tutti raggiunto un’età ragguardevole, sfiorando e nella maggioranza dei casi superando il traguardo dei cento anni.

Il primo fratello, Giovacchino (classe 1904) è morto nel 2005 all’età di quasi 101 anni. Il secondo, Giulio Vincenzo (classe 1906), è scomparso a 106 anni dopo una vita trascorsa al lavoro nei campi, quasi fino alla fine dei suoi giorni. La terza sorella, Rina (classe 1910), è venuta a mancare a 93 anni. Mentre il quarto, Olimpo Siro (classe 1911), ci ha lasciati all’età di poco più di cent’anni, dopo una caduta tra le mura domestiche.

Insomma, una famiglia decisamente longeva, che ha fatto dell’unità e della vicinanza il proprio segreto. Giusto per dimostrare che l’affetto e il calore familiare è tanto importante da riuscire ad allungare la vita. E non poco. L’altro segreto, almeno a quanto raccontavano, è l’acqua bevuta in gioventù alla sorgente di Carteano, nelle campagne pratesi dove i fratelli Pini sono cresciuti.

Quanto alla signora Velia, lucidissima neo-centenaria, nella vita ne ha viste davvero molte, tanto da essere celebre per aver detto, qualche tempo fa: “La pandemia? Peggio le bombe”. Quelle della Seconda Guerra Mondiale.

Oggi festeggia così la sua longevità, il suo secolo di vita attraversato con tanta serenità in mezzo a molte difficoltà, ma pronta ad affrontare sfide sempre diverse. Come appunto quella del Covid-19. Anche Velia, infatti, ha deciso di vaccinarsi “per gli altri più che per noi”, tanto da essersi recentemente sottoposta alla terza dose.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti