‘La Caserma’: chi è la recluta Simone Peroni

Terzo di sei figli, ne ‘La Caserma’ il diciannovenne bolzanino Simone Peroni è a casa sulle montagne. Conosciamolo meglio.

12 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Ufficio Stampa Daniele Mignardi

Continuano le esercitazioni delle reclute impegnate nel nuovo docu-reality di Rai2 La Caserma, nato in collaborazione con Blu Yazmine e in onda ogni mercoledì in prima serata. Il rigore militare la fa da padrone e i ragazzi – rigorosamente di età compresa tra i 18 e i 23 anni – devono abituarsi al severo regolamento. Prove fisiche di forza e di resistenza ma anche sfide emotive: i protagonisti, infatti, non hanno a disposizione il proprio telefono e sono lontani sia dagli amici sia dai familiari.

Dopo i primi momenti di difficoltà che alcuni giovani hanno mostrato e qualche cotta che inizia a prendere il sopravvento, anche la rivalità ci mette lo zampino. Due sono i gruppi del team in questa prima edizione, il primo ha esordito nella puntata d’esordio e il secondo è stato accolto sette giorni dopo. Ovviamente, questa differenza si fa sentire nelle dinamiche relazionali.

E tra gli ingressi del secondo episodio c’è anche il diciannovenne Simone Peroni, originario di Bolzano e quindi di casa sulle Dolomiti del Trentino – Alto Adige. Nella vita è uno studente e proviene da una famiglia numerosa: è, infatti, il terzo di sei figli con una passione smodata per la montagna. Che preferisce alle piattaforme social, caratteristica del tutto insolita nella Generazione Z.

Dalla scheda che lo riguarda, apprendiamo che Simone studia agraria e lavora anche come giardiniere free climber. La natura è chiaramente il suo grande amore mentre detesta la vita sedentaria. Oltre allo studio e al lavoro, Peroni ama trascorrere il tempo libero (beh, quello che gli resta) insieme ai suoi amici e preferibilmente nella casa di campagna. Ma il sogno nel cassetto è potersi trasferire un giorno in Australia.

Sbirciando il suo profilo Instagram (simone_peroni_), tante le foto e i selfie insieme ai coetanei a conferma del suo essere socievole. Non mancano, poi, scatti immerso nel verde e arrampicato sugli alberi con tanto di elmetto di sicurezza alle prese con potature e affini.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti