La storia del boxer Magui ha commosso il mondo

Magui, un boxer, è morto di infarto per i rumori dei fuochi d'artificio: la commovente immagine con il suo padrone.

Fonte: Facebook ADAE

Arriva dall’Argentina una storia che sta commuovendo il mondo intero.

È bastata una foto, del resto, a illustrare quanto l’amore tra un cane e il suo padrone può essere profondo.

Magui, un boxer, ha avuto un infarto a causa dei fuochi d’artificio tenuti a Esquel, in provincia di Chubu. L’immagine – pubblicata dall’organizzazione Adoptá Esterilizá Educá – mostra Magui abbracciato ormai senza vita al suo padrone. Una foto che è diventata in men che non si dica virale, soprattutto in un periodo in cui le campagne contro i botti nelle feste natalizie imperversano.

A finire sotto accusa nel post sono stati anche i soccorsi dei veterinari, arrivati – a quanto pare – troppo tardi.

“Questa famiglia ha perso un membro, un validissimo membro. – si legge su Facebook – La sua mascotte, la sua amica, la sua vecchia signora. Manifestiamo qualsiasi ripudio a ciò che ha causato tutto questo dolore e la nostra solidarietà alla famiglia di Magui in questa sofferenza ingiusta”.

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti