Le cose che non dovresti mai toccare a casa d'altri

Ci sono alcune regole non scritte, ma imposte dal galateo o dal semplice buon senso: ecco come evitare gaffe quando siamo ospiti di qualcuno

Fonte: 123rf

Quando si va a casa di qualcuno, ci sono alcune regole di educazione, ma anche di igiene personale, che vanno rispettate: sicuramente tutti le conosciamo, ma a volte possiamo trovarci a commettere errori anche in buona fede.

Così ad esempio è importante non toccare la porta di casa: basta suonare il campanello, ma poi sarà il padrone di casa ad aprire e chiudere la porta. E’ considerato maleducato aprire la porta ed entrare di spontanea volontà, anche se siamo stati già annunciati dal citofono: unica deroga, il padrone di casa che lascia la porta aperta e ci invita ad entrare chiamandoci da lontano.

Altro punto delicato, le scarpe: nella nostra cultura non si tolgono le scarpe appena entrati, ma questi due anni di pandemia hanno cambiato le abitudini di molte persone. E’ quindi il caso di esitare un attimo prima di entrare in casa di qualcuno, per essere pronti ad un eventuale richiesta di cambio di scarpe.

Un altro elemento della casa del vostro ospite che non dovete toccare sono le finestre: dovrà essere lui a gestire la temperatura in casa, quindi anche se avete caldo o freddo non è educato aprire o chiudere la finestra. Al limite potete indossare la giacca o togliere un indumento per manifestare il vostro disagio, che sicuramente sarà recepito da chi vi sta ospitando.

Stesso discorso per il telecomando della televisione: vietatissimo cambiare canale o modificare il volume, vale la sempre verde regola del “non siete a casa vostra”.

Infine, alcune accortezze che sono quasi inutili da riportare ma che è bene comunque segnalare, per completezza: ovviamente non si aprono i cassetti di nessuna stanza se non si è invitati esplicitamente a farlo, non si toccano o spostano soprammobili, non si entra in camera da letto almeno che non si riceva un preciso invito. Anche in bagno non si aprono armadietti nè si preleva nulla, anzi si fa attenzione ad usare la salvietta per gli ospiti se presente, altimenti ci si asciuga le mani con l’asciugamano a disposizione lasciandolo poi piegato come lo si è trovato.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti