L'incredibile storia di Simba, il cane trovato a 2000 km da casa

La storia di Simba ha dell'incredibile: scomparso due mesi fa a Miami è stato ritrovato in Michigan.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Tra tante storie tristi, arriva dagli USA in questi giorni una storia che ha dell’incredibile. Due mesi fa il cane Simba è scomparso dal suo cortile a Miami, in Florida, per poi essere ritrovato a Mount Morris Township, in Michigan.

Simba avrebbe dunque percorso 2250 chilometri in appena due mesi.

A riportarlo dai padroni è stato proprio un abitante del paese del Michigan, che lo ha visto giocare in giardino con il proprio cane. Dopo averlo accudito, il cittadino lo avrebbe consegnato al Mayfair Animal Hospital e lì è bastata la scansione del microchip per realizzare che si trattava proprio dello stesso cane ‘scomparso’ a Miami mesi prima.

Simba è un dogo canario di due anni e avrebbe attraversato ben 5 stati durante la sua assenza, tanto che i veterinari hanno dapprima pensato che la sua famiglia di origine si fosse trasferita senza aggiornare il domicilio nel microchip del cane.

Poi la sconcertante scoperta: per quanto la famiglia di Simba sia stata felicissima di riabbracciarlo, resta il mistero di come il dogo abbia potuto spostarsi su una distanza così lunga in così poco tempo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti