‘LOL Chi ride è fuori’: Frank Matano replica alle critiche

È tra i titoli più commentati del momento ma qualcuno accusa ‘LOL Chi ride è fuori’ di essere una montatura: ecco la replica di Frank Matano.

7 Aprile 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

LOL Chi ride è fuori’ è sicuramente uno dei titoli in streaming più visi e più commentati del momento. Disponibile sulla piattaforma Amazon Prime Video, lo show coinvolge dieci comici di professione che, per sei ore, non devono cedere alle risate ma dovranno cercare nello stesso tempo di far crollare i colleghi. In palio, un montepremi di 100mila euro che il vincitore – o, meglio, il sopravvissuto – devolverà a un ente benefico a scelta.

Nel teatro iper-pop di ‘LOL’ ci sono Elio, Caterina Guzzanti, Lillo, Angelo Pintus, Frank Matano, Katia Follesa, The Jackal’s Ciro e Fru, Michela Giraud e Luca Ravenna. Sono loro, infatti, i protagonisti di un vero e proprio esperimento comico che si svolge sotto l’occhio attento di Fedez e Mara Maionchi nella control room.

Ora, fra i tanti commenti positivi che lo show sta raccogliendo in rete non mancano le critiche e in particolare c’è chi sente puzza di montatura. A queste accuse Frank Matano, tra i protagonisti, ha deciso di rispondere a un tweet che sottolineava come fosse impossibile che un concorrente non sapesse chi fossero i suoi compagni d’avventura.

“Avete fatto finta di non sapere chi ci fosse quando siete entrati in teatro” scrive infatti un utente sul suo profilo. E a breve giro è arrivata la replica: “Abbiamo girato in due giorni – è la riposta del comico – Giorno uno ingresso, cena, giorno dopo gara incubo di sei ore assieme. Spero di aver chiarito”.

I protagonisti, dunque, si sono incontrati solo poche ore prima di girare ‘LOL’ per il quale sono stati impiegati un totale di due giornate di lavoro. Quindi, tutto ciò che vediamo nel montaggio finale non è altro se non un sunto di quella full immersion “in presa diretta” all’insegna dell’improvvisazione.

Di fronte alla risposta di Matano, ovviamente, gli utenti si sono divisi ma spiccano molti commenti a sostegno del comico e del programma. In fondo, come si legge in un tweet, “se anche avessero deciso a tavolino il vincitore, è un programma che ti fa fare due risate, mica le olimpiadi”. Siete d’accordo?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti