Meglio pandoro o panettone a dieta? Come tagliare le calorie

Pandoro o panettone? I dolci natalizi per eccellenza sono molto calorici, ma ecco quale scegliere e come tagliare le calorie

30 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Siete tipi da pandoro o da panettone quando si tratta di dolci di Natale? Al di là del gusto personale, vi ricordiamo che sono piuttosto calorici e chi dopo la prova costume di quest’anno si è lasciato un po’ andare è bene che si rimetta in forma al più presto… Considerato che tra veglione, Natale, Santo Stefano e Capodanno, le occasioni per ingrassare di nuovo non mancano.

Al netto di questa consapevolezza, facciamo qualche calcolo per capire come non vanificare del tutto gli sforzi fatti a dieta e quante calorie hanno una fetta di pandoro e una di panettone senza alcuna farcitura (qui invece tante idee per rendere i due dolci ancor più squisiti).

Se spacchiamo un pandoro o un panettone di 1 kg in 8 parti, vengono fuori fette da circa 125 gr: per l’eccellenza di Verona le calorie sono 514, per il simbolo di Milano invece ci si attesta sulle 416.

Per riportare tutto a proporzioni più comprensibili, si pensi che in un regime alimentare dietetico che prevede l’assunzione di 1200 kcal giornaliere, sarebbero ammesse in tutto tre fette di panettone dalla mattina alla sera e poco più di due di pandoro!

Un altro esempio: una fetta di panettone corrisponde a 70 gr di pasta o riso, 2 biscotti secchi e 2 cucchiaini di olio, mentre una di pandoro è uguale a 70 gr di pasta o riso, 2 biscotti secchi e 4 cucchiaini di olio.

Ora che abbiamo visualizzato ciò, c’è da ricordare che sono la farina e il burro a far schizzare le calorie in alto (eppure il caffè al burro fa dimagrire, ecco perché) e che i prodotti artigianali – e dunque non processati industrialmente – sono di certo più salutari.

Per tagliare le calorie, applichiamo il concetto di “tanto mangio, tanto brucio”: 1 ora di palestra può per esempio compensare 1 fetta, oppure evitate di introdurre carboidrati a pranzo e a cena se non avete la forza di rinunciare al dessert.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti