Montagne russe di Mario Kart: ecco quando apre il parco giochi

Un sogno che diventa realtà, per adesso solo in Giappone: il 4 febbraio 2021 aprono le porte del parco a tema Mario Kart, tutto in AR

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Sono molti gli adulti di oggi che sono cresciuti con i primi videogiochi Nintendo e soprattutto con il mitico Super Mario, idraulico e eroe del regno dei funghi, che insieme al fratello Luigi è sempre impegnato in qualche missione da portare a termine. Negli anni ’90 la Nintendo ha lanciato anche Super Mario Kart, una serie di videogame di corsa dove molti personaggi sono mutuati dal magico mondo dei funghetti, ottenendo un enorme successo.

Super Mario è conosciuto ed amato in tutto il mondo, da grandi e piccini, e in moltissimi aspettavano con ansia l’apertura del parco a tema Mario Kart, che era prevista nel 2020 sia in Giappone che in America: per motivi legati alla pandemia da Covid, l’apertura in America è stata annullata e quella in Giappone rimandata al 2021.

Adesso finalmente c’è una data: il 4 febbraio 2021 apriranno le porte del Super Nintendo World di Osaka, il primo parco a tema Super Mario del mondo (e certamente non l’ultimo). Diversi livelli della saga dell’idraulico sono stati ricreati con precisione certosina e per ora sappiamo solo che ai due estremi del parco ci sono i castelli di Peach e di Bowser, che ospirano le attrazioni principali.

er mar

Dalle immagini che sono state diffuse in anticipo è chiaro che l’attrazione principe del parco saranno le montagne russe di Mario Kart, un gioiello tecnologico in AR, Realtà Aumentata, che permetterà ai visitatori del parco di vivere un’esperienza immersiva nel videogioco Nintendo.

Elementi virtuali verranno proiettati nel campo visivo di chi sale sulle montagne russe, che dalle foto sembrano essere delle macchine su binario, sullo stile di un ottovolante: gli speciali occhiali che i visitatori dovranno indossare saranno simili al cappellino di Super Mario e lungo le montagne russe si svolgerà una vera e propria partita, con bonus e malus da raccogliere nel tragitto.

La cosa incredibile di queste montagne russe è che sono state pensate proprio per offrire la possibilità della gara, quindi i kart sono montati su binari paralleli e si sfidano a coppia: per rendere il tutto ancora più veritiero, Nintendo ha creato dei braccialetti da indossare e da collegare via Bluetooth al proprio smartphone, così da organizzare tutta un’altra serie di sfide all’interno del parco grazie ad un software di Realtà Aumentata simile a quello usato da Pokemon Go.

I fortunati visitatori del parco di Osaka vivranno quindi una vera e propria partita di Super Mario, con loro stessi come protagonisti: pandemia permettendo esperienze simili potranno essere vissute in futuro sia in America che in Europa.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti