Naufraghi scrivono SOS sulla sabbia, salvati

Non è un film quello che stiamo raccontando. E' successo realmente ad una coppia di americani che sono stati vittima di un vero e proprio naufragio

Una semplice scritta, SOS, ha salvato la vita ai naufraghi giunti sull’isola Fayu, nella Micronesia. I naufraghi hanno scritto SOS sulla bianca sabbia sperando che qualcuno si accorgesse di loro e li soccorresse. La fortuna è stata generosa ed ecco che i naufraghi sono stati tratti in salvo da una nave della marina militare americana.

I naufraghi, una coppia di navigatori americani, sono stati ritrovati solo dopo una settimana. Speranzosi avevano tracciato la scritta SOS sulla sabbia bianca dell’atollo pregando che qualcuno potesse notarla e giungesse in loro aiuto. Un aereo le ha fotografate ed ha inviato subito i soccorsi.

Il naufragio sull’isola Fayu

Una delle 600 isolette della Micronesia, Fayu, è stato il luogo del naufragio di una coppia di navigatori americani. Questi ultimi si sono salvati grazie alla scritta SOS, lunga circa 6-7 metri, tracciata sulla sabbia bianca. Metodo di vecchia data e sempre attuale che ha salvato la vita ai malcapitati.

La coppia di navigatori americana non si è persa d’animo, ha sperato che la scritta SOS potesse essere avvistata e che presto qualcuno li avrebbe ritrovati. E, per fortuna loro, è accaduto ciò che avevano sperato.

Da Castaway alla realtà: naufraghi salvati da un SOS

Partiti con la loro barca a vela per esplorare le meraviglie dell’isola Fayu, nella Micronesia, la coppia di navigatori americani si è ritrovata in gravi difficoltà. Le loro ricerche sono partite immediatamente: pescatori volontari, polizia marittima della Micronesia e Guardia costiera americana si sono adoperati per trovare i naufraghi. Il mondo, sapendo della loro scomparsa, si è ben presto mobilitato.

Un aereo di ricognizione sorvolando sull’isola Fayu ha notato la scritta SOS, realizzata con foglie e sassi, ed ha chiamato immediatamente i soccorsi. Il primo tentativo di salvataggio, effettuato con una nave di soccorso, è fallito a seguito della barriera corallina. Ma, fortunatamente, alla fine la coppia è stata salvata.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti