Non dovresti mai buttare una baguette stantia. Il motivo

Il tipico e delizioso pane francese dalla forma allungata può essere facilmente recuperato anche quando è raffermo: ecco come!

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La baguette è un tipo di pane tipicamente francese, dalla forma allungata, morbidissimo dentro e croccante fuori: si trova ormai anche in tutti i supermercati italiani ed è molto apprezzata dalle nostre parti, soprattutto se farcita con affettati e formaggi.

La baguette però ha un grosso difetto: perde velocemente la sua freschezza e croccantezza. Se la si consuma interamente il giorno stesso che la si compra in panetteria, è il top: già a sera avrà perso la sua fragranza e il giorno dopo sarà molle e poco saporita.

Se vi ritrovate con mezza baguette avanzata della sera prima, però, non buttatela via: c’è un sistema veloce e pratico per farla tornare croccante come appena sfornata. La baguette va passata velocemente sotto l’acqua corrente, in modo da inumidirla bene, e poi messa in forno alla massima potenza per 10 minuti circa: una volta tirata fuori, sarà come appena comprata e potete finirla con gusto.

Se invece volete riciclare la baguette in qualche altra preparazione casalinga, non avete che l’imbarazzo della scelta: come qualunque altro tipo di pane raffermo, può essere tritato per fare del pan grattato, la mollica può essere inumidita e utilizzata dentro le polpette oppure può essere passato al forno per realizzare dei crostini da servire con le zuppe.

Con il pane raffermo possono essere realizzati anche gustosi crostini da condire e portare in tavola come stuzzichini da aperitivo, ma anche deliziose frittelle di pane, da bagnare nel latte e cannella e poi da friggere in padella.

Infine, se vi ritrovate una baguette intera rafferma in dispensa, provate a stupire i vostri amici e familiari con questa ricetta: tagliate la baguette creando una sorta di insenatura rettangolare, scavandola, e “foderatela” con fette di provola o altro formaggio morbido. Poi farcite il rettangolo nella baguette con uova sbattute, sale, basilico e pezzetti di salame, spolverate con del parmigiano ed infine infornate per 30 minuti a 190 gradi. Il risultato vi stupirà!

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti