"Non toccarmi": il cartello che tiene alla larga dai bambini

Tutti vogliono coccolare i neonati, ma le norme basilari dell'igiene lo sconsigliano: a dare man forte alle mamme arriva un cartello

E’ uno dei crucci più comuni delle neo-mamme (sapete che esiste un ristorante che vi farà partorire?): alle prime uscite pubbliche del neonato (ma anche quando i parenti vengono a trovarlo a casa) tutti vogliono toccarlo, prenderlo in braccio e magari dargli bacini, con buona pace delle regole di igiene più basilari.

Il piccolo di poche settimane ha infatti un sistema immunitario ancora immaturo ed i virus ed i batteri comuni per lui possono essere molto pericolosi: un banale raffreddore per un neonato può trasformarsi in bronchite. Per questo hanno ragione le mamme a chiedere più discrezione e soprattutto attenzione a chi tocca il bambino: sarebbe meglio evitare e se proprio indispensabile, almeno lavarsi bene le mani (ecco il modo migliore) ed evitare in ogni caso di baciarlo.

Visto che queste semplici regole spesso non vengono rispettate, si sta diffondendo sempre di più fra i genitori la moda del “cartello-disclaimer” sulla carrozzina: un semplice cartello colorato dove sono scritte frasi come “non toccarmi per favore“, “sono carino, lo so, lavati le mani prima di toccarmi“, “i tuoi germi sono molto grandi per me”.

Un’azienda americana si è specializzata nella produzione di questi messaggi, da appendere sul passeggino o la carrozzina: un sistema semplice che toglie dall’imbarazzo quelle mamme che vorrebbero rimproverare amici e parenti troppo esuberanti ma non ne hanno il coraggio. Per ora non esiste la versione italiana, ma si può facilmente realizzare a casa, basta una stampante, una forbice e un po’ di fantasia!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti