Piccoli esploratori: il mondo delle moto per bambini

Esploratori nati, i bambini son curiosi, hanno bisogno di nuovi stimoli per crescere divertendosi. Un giocattolo adatto? La moto elettrica, a scoppio.

Fonte: Flickr

Quando si tratta di giocattoli, il mercato offre numerose e divertenti soluzioni: in particolare esistono tantissimi modelli di moto per bambini, ideali per l’avventura. Sono a scoppio, o elettriche, con batteria ricaricabile. Le moto per bambino sono suddivise per fasce d’età e portata di peso che possono supportare.

Una moto per bambino deve essere affidabile, sicura, realizzata con materiali idonei, resistenti e di qualità. É molto importante assicurarsi che il prodotto che si vuole acquistare sia dotato di marchio CE e rispetti tutti i requisiti di sicurezza. Solitamente i modelli di moto per bambini partono dai due anni in su, e la loro struttura viene studiata appositamente secondo il livello d’autonomia raggiunta per fascia dell’età. Per quanto riguarda l’alimentazione, esistono due tipologie di moto per bambini: elettriche e a scoppio.

Le moto elettriche hanno un voltaggio appropriato rispetto alla fascia d’età, e sono dotate di batteria elettrica ricaricabile. Solitamente il kit, secondo la casa produttrice, contiene alcuni accessori: batteria e carica-batteria.
Le moto a 6 Volt, per bambini da due anni in su, sono studiate per transitare su superfici lisce, quali asfalto, cemento e mattonelle. Le caratteristiche tecniche permettono di sormontare pendenze di bassa entità, fino 5%, perché pensate per bambini che iniziano appena l’esperienza con un mezzo elettrico.

Per bambini da tre anni in su, esistono moto elettriche da 12 Volt di potenza, con le quali si può transitare su terreni accidentati, di pendenza fino a 10-17%, secondo i modelli. Per questo le ruote sono più stabili, realizzate in gomma. Queste moto sono adatte a bambini con un minimo di esperienza e abbiano già un’autonomia superiore rispetto a quelli che guidano le moto da 6 Volt. Potendo raggiungere velocità superiori, le moto 12 Volt solitamente sono dotate di casco per la sicurezza del bambino alla guida: un aspetto fondamentale.

Le moto per bambini con motore a scoppio sono adatte a ragazzi con età superiore alle precedenti, che si trovano in transizione dal mondo del gioco a quello adulto: in questi casi si può già parlare di mezzo di trasporto in senso stretto. Infatti queste moto sono dotate di motore, almeno a due tempi, un serbatoio per il carburante, sistema di raffreddamento, pneumatici, freni anteriori e posteriori. Secondo la cilindrata, hanno una velocità raggiungibile superiore alle moto elettriche per bambini, come anche superiori sono il peso del mezzo e la sua portata massima.

Attualmente esistono anche moto adatte alle bambine: moto elettriche o a scoppio moderne, glamour, super-accessoriate, studiate con colori femminili, per l’avventura e il divertimento delle bambine.
Che si tratti di maschietto o femminuccia, i modelli di moto elettriche o a scoppio devono essere facili da usare: il manubrio deve essere morbido e proporzionato alla forza che può impiegare il bambino. I materiali devono essere resistenti a eventuali cadute, permettere la guida in sicurezza, per l’incolumità dei piccoli.

Per la totale sicurezza dei bambini, si ricorda che tutte le moto, sia elettriche che a scoppio, di cui si parla sono pur sempre giocattoli, destinati a minorenni, pertanto il loro uso deve sempre avvenire alla presenza e supervisione di un adulto. Inoltre chi accompagna il bambino deve accertarsi che l’impiego della moto avverrà in maniera consona alle caratteristiche del prodotto. Si consiglia, anche nei casi in cui non sia previsto tra gli accessori della moto, soprattutto per modelli a potenza e velocità maggiore, l’uso di un casco idoneo all’età del bambino.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti