9, 1, 3, 5, 1, 4, 0 trend

Raccolta differenziata, dove si butta il sacchetto del caffè?

La raccolta differenziata a volte può essere insidiosa, soprattutto quando abbiamo a che fare con i temibili poliaccoppiati

La raccolta differenziata è molto importante per il futuro del nostro pianeta ed è un grande gesto di civiltà: a volte però può essere difficile “indovinare” la categoria in cui vanno gettati gli oggetti, soprattutto quelli composti da più materiali (sapete come si schiacciano le bottiglie di plastica?).

In genere, di fronte alla presenza di diversi materiali che non si possono separare, l’utente decide per l’indifferenziata, che è l’unica parte del rifiuto che non viene lavorata: a volte questo si può evitare leggendo le istruzioni riportate sulla confezione, altre bisogna fare qualche ricerca in più.

Ad esempio, la confezione del caffè: parliamo proprio di quella bustina, in genere semi-rigida, dove è contenuto il caffè in polvere. Plastica o alluminio? A primo impatto, anche soprattutto per il colore, sembra di alluminio: in realtà si tratta di un poliaccoppiato, un imballaggio costituito da due o più elementi che non si possono separare e che sono proprio plastica e alluminio.

Non va però buttato nell’indifferenziata: per fortuna ora si possono differenziare anche questi tipi di rifiuto, basandosi sulla prevalenza del materiale. Se la bustina è a prevalenza plastica va nella plastica, a prevalenza alluminio nell’alluminio. Ma come capire quale materiale prevale?

Basta cercare di accartocciare la busta del caffè: se si piega e rimane spiegazzata, è a prevalenza alluminio. Se tende a tornare alla forma originale, è plastica. Va comunque detto che alcuni comuni hanno indicazioni differenti sul conferimento della differenziata, quindi in caso di dubbi vale la pena fare una telefonata all’ufficio competente.

Differenziare è un lavoro a volte impegnativo (sai dove si butta il cartone della pizza?), ma porta sempre i suoi frutti: guardate ad esempio cosa si riesce a fare con la gomma da masticare gettata negli appositi cestini!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti