Torna Franca Leosini con due speciali sull'omicidio Vannini

Storie Maledette torna con due puntate speciali: la giornalista intervista Antonio Ciontoli

L’annuncio del ritorno di Franca Leosini era apparso sui canali social ufficiali di Storie Maledette, suscitando subito l’entusiasmo dei fan, ormai in trepidante attesa delle nuove puntate del format di Rai3. Non si tratta però di episodi della nuova stagione del programma, ma di due puntate speciali, che andranno in onda domenica 30 giugno e martedì 2 luglio. Sotto la lente d’ingrandimento della giornalista finisce infatti uno dei casi di cronaca nera più discusso degli ultimi tempi nel nostro paese: l’omicidio di Marco Vannini, avvenuto nella notte del 17 maggio 2015 nell’abitazione della sua fidanzata a Ladispoli.

Sono ancora tante le ombre che si allungano sulla tragica morte del giovane di appena 22 anni, ferito a morte da un colpo di pistola partito da una mano tuttora ignota. L’indagine ha coinvolto l’intera famiglia Ciontoli, con le accuse più gravi cadute sul padre Antonio (condannato in appello a 5 anni). La moglie Maria Pezzillo e i figli Martina (fidanzata all’epoca di Vannini) e Federico sono stati invece condannati a 3 anni di reclusione.

Franca Leosini tenta di far luce su questa “storia maledetta” in una lunga intervista a Antonio Ciontoli, su cui grava l’accusa di omicidio colposo, recentemente “macchiata” anche dall’accusa nei confronti dell’ex comandante della stazione dei carabinieri di Ladispoli Roberto Izzo, accusato di falsa testimonianza e favoreggiamento. Avrebbe infatti convinto Antonio a prendersi le responsabilità dell’omicidio per coprire il figlio Federico.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti