Trovati cetrioli al cinema dopo 50 Sfumature di Nero

Dopo la proiezione di "Cinquanta Sfumature di Nero", in diversi cinema sono comparsi dei cetrioli fra le poltrone

Il film “Cinquanta Sfumature di Nero” è uscito da pochissimo al cinema, incassando milioni di dollari al botteghino, ma anche alimentando un mistero: quello dei cetrioli. In vari cinema infatti, dopo la proiezione del film con Jamie Dornan e Dakota Johnson, sono stati ritrovati fra le poltrone dei cetrioli.

Tutto è iniziato quando in un cinema in Australia, al termine della proiezione, un addetto alla pulizia si è ritrovato fra le mani un cetriolo mentre puliva le poltrone. Il ragazzo ha postato su Facebook la foto, spiegando che il cetriolo era comparso alla fine di “Cinquanta Sfumature di Nero”. “Quel momento imbarazzante in cui trovi un cetriolo nel cinema dopo la proiezione di 50 sfumature” ha commentato il ragazzo e in breve tempo il suo post è divenuto virale, con centinaia di commenti da parte di utenti, curiosi di scoprire cosa fosse accaduto e soprattutto perché il cetriolo si trovava nella sala.

Qualcuno l’aveva portato al cinema per rendere la situazione più eccitante? Oppure si trattava semplicemente di una trovata pubblicitaria? Quando il post ha iniziato a divenire famoso, lo stesso cinema australiano ha voluto fornire la sua versione dei fatti. “Vi assicuriamo che state dando troppo credito a questa foto – ha spiegato un portavoce del multisala – la foto è stata postata dopo una serata con un alto flusso di studenti, non escludiamo quindi che sia tutto frutto di uno scherzo di qualche ragazzo (e non qualcosa di più sgradevole). Non avevamo idea che la foto sarebbe diventata virale. Per noi, a fine giornata, è stato solo un modo per farci due risate con la piccola cerchia di persone che segue la nostra pagina Facebook… Non potremmo mai pianificare una roba del genere, non siamo così intelligenti da poterlo fare”.

Il mistero però si infittisce dopo che altri cetrioli sono comparsi in un cinema in Norvegia. La foto dei tre cetrioli fra le poltrone del multisala è stata postata su Facebook da un dipendente, che ha spiegato come fossero comparsi subito dopo la proiezione di “Cinquanta Sfumature di Nero”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti