Uragano in Messico: centinaia di randagi accolti in casa

In difficoltà a causa dell’uragano che imperversava sul Messico, centinaia di randagi hanno trovato rifugio in casa di un cittadino che li ha salvati.

19 Ottobre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Sono state giornate difficili per il Messico, dove ha imperversato l’uragano Delta. Il ciclone ha colpito in particolare la penisola dello Yucatan, costringendo in casa migliaia di persone. E nel momento in cui i cittadini si barricavano in casa, Ricardo Pimentel ha deciso di pensare anche ai nostri amici a quattro zampe, che senza un tetto sotto il quale ripararsi rischiavano la vita.

Così, Pimentel ha accolto in casa propria circa trecento randagi assicurando loro la sopravvivenza. E insieme ai cani, decine di gatti si sono accoccolati nella stanza del figlio, mentre conigli e pulcini si sono riparati nella cameretta del figlio di Ricardo. A loro, si sono aggiunti anche un riccio e un gregge di pecore che è stato sistemato nella veranda.

In poche ore l’abitazione è diventata, quindi, una vera e propria fattoria che ha salvato centinaia di animali. L’uomo aveva avvisato tutti via social, dove in un post scriveva di aver messo in sicurezza il rifugio da lui aperto a una manciata di chilometri da Cancún. Preoccupato per un’eventuale chiusura delle attività commerciali, Pimentel aveva anche avviato una raccolta fondi chiedendo aiuti per il sostentamento dei suoi speciali coinquilini.

Così, mentre i cani venivano trasferiti nelle stanze della casa padronale, gli utenti della rete si sono mobilitati e le donazioni hanno garantito il denaro necessario anche per le riparazioni alle strutture danneggiate dall’uragano. “Ne valeva la pena: tutti sono sopravvissuti alla tempesta”: ha dichiarato il protagonista come riporta LaZampa.it

E ancora: “Le cose che hanno rotto possono essere riparate o ricomprate, la casa ripulita, ma la cosa bella è vederli felici, sani e sicuri, senza traumi e ora hanno anche maggiori opportunità di essere adottati”. Una bella dimostrazione di amore per gli amici animali.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti