Vuoi farti un tatuaggio? Non cercarlo online. Il motivo

Se avete deciso di farvi un tatuaggio fareste bene non lasciarvi ispirare troppo dai disegni sul web: ecco perché è meglio puntare sull’originalità

28 Agosto 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Grandi da ricoprire tutto il corpo come quelli di Fedez, piccoli, raffiguranti animali e persone, paesaggi e figure tribali. Quando si decide di farsi un tatuaggio c’è davvero ampia scelta di simboli e scritte da far imprimere sulla propria pelle (esistono persino quelli profumati e quelli che si ascoltano). Ma se non si hanno le idee ben chiare, si rischia di andare in confusione, disorientarsi. Creando problemi anche al tatuatore che dovrà realizzare il disegno. Per questo, è bene procedere solo quando si è convinti sul risultato che si vuole ottenere. In questo, potrebbe venire in aiuto il web, che offre innumerevoli esempi di tatuaggi già realizzati, magari su personaggi famosi. Attenzione però, perché cercare un tatoo online potrebbe riservare qualche insidia.

Il primo motivo per cui non vale la pena affidarsi a Internet nella scelta di un tatuaggio è semplice: il copyright. Magari quel disegno che vi ha particolarmente colpito e che volete a tutti costi come ornamento sul vostro corpo potrebbe essere stato appositamente da un artista per un cliente. Certo, è improbabile che qualcuno, magari dall’altra parte del mondo, contesti l’utilizzo dei diritti di un simbolo o di una scritta, ma non impossibile.

Una soluzione, allora, potrebbe essere puntare sull’originalità. Concentrarsi, dunque, su qualcosa di personale che identifichi un ricordo, uno stato d’animo, un episodio della propria vita e trasformarlo in forme e colori. Se non siete bravi nei disegni, perché non rivolgersi a un esperto? Lo stesso tatuatore potrebbe darvi una mano a creare il tatuaggio giusto per voi.

E poi, pensateci bene: non è mortificante chiedere a un tatuatore di riprodurre un tatoo frutto della creatività di un collega? “Se entri in un negozio di tatuaggi con una foto scaricata da Internet e richiedi lo stesso disegno, non è solo un furto e un’offesa per l’artista che l’ha creato e per il cliente che ha quel tatuaggio originale, ma è anche offensivo per l’artista al quale stai chiedendo di farlo” ha detto a Insider il tatuatore Jordanne Le Fae.

Insomma, se volete farvi un tatuaggio, lasciatevi pure ispirare dal web ma poi puntate alla personalizzazione all’originalità.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti