Zac Efron ha rischiato di morire in Papua Nuova Guinea

Impegnato nelle riprese del reality "Killing Zac Efron", l'attore avrebbe contratto una grave infezione.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: ANSA

È arrivata come un fulmine a ciel sereno la notizia del rischio corso da Zac Efron in Papua Nuova Guinea, dove stava girando il reality Killing Zac Efron.

L’attore avrebbe infatti rischiato di morire, dopo essere stato colpito da una forte febbre, dovuta probabilmente a un’infezione. Stando a quanto scrive il Telegraph, il ricovero sarebbe avvenuto poco prima di Natale a Brisbane, in Australia. Le condizioni dell’attore sono sembrate subito critiche, ma dopo essere stato spostato al St. Andrews War Memorial Hospital, Zac sembra essersi ripreso.

Tanto da scrivere un post su Instagram per chiarire la situazione.

“Volevo ringraziare tutti quelli che si sono fatti sentire. – ha scritto l’attore – Mi sono ammalato in Papua Nuova Guinea, ma sono riuscito a riprendermi e a finire le mie meravigliose tre settimane in questo paese. Sono a casa per le vacanze con i miei amici e la mia famiglia. Grazie per tutto l’amore e la preoccupazione, ci vediamo nel 2020”.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti