Asteroide sfiora la Terra nel passaggio più ravvicinato di sempre

L'asteroide 2017 GM ha sfiorato la Terra a una distanza inferiore a 16.000 chilometri

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Thinkstockphotos

L’asteroide 2017 GM ha sfiorato la Terra a una distanza inferiore a 16.000 chilometri in uno dei passaggi più ravvicinati mai registrati di sempre. Come riporta l’ANSA, l’asteroide, che ha un diametro di quattro metri, è stato scoperto il 3 aprile 2017 dal programma Mount Lemmon Survey, dell’università dell’Arizona.

“È bene precisare che non si sono mai temuti rischi d’impatto perché sappiamo che la distanza, per quanto ravvicinata, lo avrebbe mantenuto al di sopra della superficie terrestre”, ha detto l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e che lo ha appena fotografato grazie alla collaborazione con il Tenagra Obervatory . “Questo asteroide – ha aggiunto – si colloca nella top ten dei passaggi noti più ravvicinati di sempre”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti