Cosa succede davvero quando un asteroide colpisce la Terra?

Ecco cosa succede quando un asteroide colpisce la Terra: e fidatevi, è meglio che questa cosa non accada mai più

Che la causa dell’estinzione dei dinosauri sia stato un asteroide che ha colpito la Terra, è stato un tema molto dibattuto tra gli scienziati.

Eppure, negli anni ’80, si è profilata come la causa più probabile dell’estinzione di massa che ha compito la Terra 66 milioni di anni fa. Il globo si è completamente trasformato, la flora e la fauna sono cambiate in modo irrimediabile e anche la formazione dei continenti ne ha risentito in modo importante. Spesso, nei libri di scuola, questo momento è rappresentato da un’immagine ricorrente: l’asteroide che corre a tutta velocità verso la Terra, si schianta e distrugge ogni vita esistente. Eppure, quel masso diretto verso la superficie terrestre non ci ha mai spaventato così tanto: ma cosa accade veramente quando un asteroide di quella portata colpisce la Terra?

L’impatto dell’asteroide ha causato la scomparsa di oltre tre quarti delle specie animali e vegetali presenti sulla Terra. Le vittime più famose furono i dinosauri, anche se poi molti di loro sopravvissero sotto forma di uccelli.

L’asteroide ha colpito la Terra nel punto in cui oggi si trova la penisola messicana dello Yucatan, lasciando un cratere di 180 chilometri. La massa è caduta dal cielo a una velocità di oltre 40 volte quella del suono. L’esplosione provocata è stata equivalente a 100 trilioni di tonnellate di TNT: stiamo parlando di una potenza sette volte maggiore della bomba atomica gettata su Hiroshima. Per capire le dimensioni dell’asteroide, invece, pensate a un proiettile di dieci chilometri di diametro.

La caduta dell’asteroide sulla terra non ha provocato solo un urto tremendo sulla crosta, ma ha scatenato delle reazioni che hanno messo in ginocchio le specie sopravvissute. Nel Golfo del Messico si sono sollevati degli tsunami tra i cento e i trecento metri di altezza. I terremoti magnitudo 10 hanno distrutto la crosta, e la forza dell’esplosione causata dall’impatto ha distrutto qualsiasi cosa nel raggio di migliaia di chilometri. Alla fine di tutto, tonnellate di roccia piovevano dal cielo, seppellendo ogni vita. A quel punto, si è creata una fornace intorno la Terra, che ha distrutto la restante vita rimasta.

Ecco, questo accade quando un asteroide colpisce la Terra. Pochi secondi, questo ci vuole per il cataclisma.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti