Babbo Natale è partito: ecco dove si trova in questo momento

Dove si nasconde Babbo Natale? Qualcuno ha capito come localizzarlo con moderni strumenti tecnologici. Scopri di chi si tratta.

19 Ottobre 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Fonte: 123RF

Dove si trova Babbo Natale? È la domanda che inizia a sorgere sulle labbra di grandi e piccini in tutto il mondo, mentre la corsa per rintracciare il misterioso distributore di sorprese rosso e bianco sembra cominciare a entrare nel vivo man mano che ci si avvicina alla notte tra il 24 e il 25 dicembre.

Nonostante l’avanzamento tecnologico che ha reso possibili viaggi lampo in qualsiasi angolo del globo, sembra che nemmeno i jet più avanzati possano competere con la rapidità con cui il nostro barbuto amico si sposta da un continente all’altro. Considerando anche il fatto che non usa motori a propulsione ma fa tutto su una semplice slitta trainata dalle leggendarie renne volanti. Un mistero, questo, che fa strabuzzare gli occhi a molti scienziati che cercano di svelare questo fenomeno natalizio. Ma, a quanto pare, nessuno è riuscito a sbirciare dietro le quinte del viaggio lampo del paffuto signore.

Questo iconico vecchietto barbuto sembra avere un asso nella manica e riesce a giocare a nascondino con tutti i radar del pianeta, sfuggendo a ogni tentativo di essere rintracciato. Ma c’è qualcuno che ha deciso di non arrendersi e, armato di un moderno strumento di localizzazione, ha preso su di sé la missione di tracciare i movimenti di Babbo Natale. Chi è questo avventuroso cacciatore di Santa Claus? Andiamo a scoprirlo insieme.

Scopri anche:– Nuovo lavoro natalizio: impacchettatore di regali travestito da elfo. La paga è davvero una sorpresa

Dove si trova in questo momento Babbo Natale?

Nonostante l’immaginario collettivo di tutti noi voglia che la dimora di Babbo Natale sia al Polo Nord, la verità è che il simpatico vecchietto ha una base operativa molto più accogliente: la Lapponia, in Finlandia! Ciononostante, sembra proprio che abbia sorvolato il Polo Nord più volte, e non ha mai mancato di sottolineare quanto freddo possa fare lassù. Forse è per questo che preferisce la sua base in un accogliente villaggio lappone.

La montagna sulla quale abita è la misteriosa Korvatunturi, che in finlandese significa “montagna orecchio“, situata proprio in Lapponia al confine con la Russia. Tuttavia, se desideri incontrarlo durante tutto l’anno, non devi fare altro che fare un salto a Rovaniemi, il villaggio ufficiale di Babbo Natale. Non puoi sbagliare: si trova proprio in corrispondenza del Circolo Polare. Qui, anche i più scettici possono confermare che Babbo Natale esiste davvero!

Come seguire il percorso di Babbo Natale che farà il 24 Dicembre?

Google, nel 2004, ha deciso di provare a tracciare i movimenti di Babbo Natale, per capire come fa ad effettuare il suo lungo viaggio del 24 dicembre, seguendolo in tempo reale.

Il sito è ancora attivissimo e ogni 24 dicembre è possibile collegarsi per scoprire tutte le tappe del simpatico vecchietto. Basta andare su santatracker.google.com per cominciare a monitorarne i passi.

Si tratta in realtà di una meravigliosa piattaforma a tema natalizio, sulla quale è possibile anche fare dei mini giochi, rispondere a quiz sull’argomento, esplorare il suo mondo e scoprire tutto ciò che c’è da sapere sulle tradizioni natalizie, per un’esperienza a 360 gradi completamente online.

Per ogni città nella quale il vecchietto fa tappa, viene mostrata inoltre una guida sulla località… Si tiene inoltre il conteggio dei regali consegnati e dei chilometri percorsi! Ovviamente funziona solo il 24 dicembre, ma se volete semplicemente scoprire il suo mondo, potete visitarlo in ogni momento!

Come mettersi in contatto con Babbo Natale?

Se hai voglia di scrivere una lettera a Babbo Natale, non preoccuparti, abbiamo l’indirizzo segreto giusto per te:

  • Santa Claus, Santa Claus’s Main Post Office, 96930 Napapiiri, Finlandia.

Ma non è l’unico posto dove puoi inviare le tue dolci richieste. Puoi provare anche qui:

  • Santa Claus, 325 S. Santa Claus Lane, North Pole, AK 99705.
  • Babbo Natale, Polo Nord, H0H 0H0, Canada.

Il simpatico vecchietto riceve lettere da bambini provenienti da ogni angolo del globo, e anche qualche adulto non perde l’occasione di inviargli la lista dei propri desideri. E non preoccuparti della lingua, Babbo Natale è una superstar mondiale senza barriere linguistiche né problemi di traduzione!

E sai una cosa divertente? Ci sono tanti bambini che, una volta scritta la loro letterina, la imbucano con indirizzi fantasiosi come “Casa di Babbo Natale“, “Per Babbo Natale in Lapponia” o “Per Babbo Natale nel Polo Nord“. Ma non temete, queste letterine non vengono perse!

E per fortuna, Poste Italiane si impegna a consegnare tutte queste dolci lettere a Babbo Natale. Quindi questi piccoli mittenti riceveranno sicuramente i loro regali come richiesto! Che meraviglia, vero?

Come si scrive una letterina a Babbo Natale?

La tradizione vuole che la letterina per Babbo Natale vada scritta proprio nella giornata dell’8 dicembre, nella quale in Italia i bambini restano a casa con i genitori per la festa dell’Immacolata Concezione: un modo speciale per entrare ufficialmente nel clima festoso natalizio.

Quando scrivi la tua lettera a Babbo Natale, ricorda di partire con una descrizione onesta e sincera riguardo al tuo comportamento durante l’anno. Assicurati di menzionare di essere stato buono, ubbidiente ed educato. Niente forzature, solo la verità! Ricordati che Babbo Natale apprezza la sincerità e non sopporta le bugie. Quindi, non dimenticare di promettergli che ti impegnerai a mantenere questo comportamento eccellente per tutto il nuovo anno. È importante dimostrare che sai mantenere le promesse!

Poi arriva il momento più atteso: l’elenco dei regali che desideri ricevere. Scrivilo con cura e dettagli, in modo che Babbo Natale possa esaudire tutti i tuoi desideri o almeno uno di essi!

E non dimenticare di aggiungere una dolce dichiarazione di affetto per Babbo Natale: basta un semplice “Ti voglio bene“. Dopotutto, anche lui apprezza l’amore e la gentilezza!

Una volta che hai compilato attentamente la tua letterina, mettila con cura nella busta e non dimenticare di apporre un bel francobollo. Spediscila direttamente a uno degli indirizzi indicati sopra e attendi con ansia il 25 dicembre, quando finalmente potrai scartare i regali sotto l’albero insieme alla tua famiglia.

Esempio di letterina a Babbo Natale

Se non sai da dove cominciare, niente paura: di seguito abbiamo preparato una letterina d’esempio che puoi utilizzare come base per scrivere la tua! Vediamola insieme:

Caro Babbo Natale,

Spero che tu stia bene. Quest’anno ho davvero cercato di essere buono, e ho aiutato i miei genitori a mettere a posto la camera e ho cercato sempre di ascoltare i loro consigli. Spero tu abbia visto quanto mi sono impegnato ad essere ubbidiente e a fare il bravo bambino! Per il prossimo anno, prometto di essere ancora più diligente a scuola e di aiutare di più a casa. Voglio davvero essere un bambino bravo e gentile.

Per Natale, se puoi, mi piacerebbe ricevere [elenco regali]. So che chiedo tanto, ma se potessi esaudire anche solo uno di questi desideri, sarei felice.

Grazie per tutto ciò che fai per me e per tutti i bambini del mondo. Ti voglio tanto bene, Babbo Natale e ti aspetto con ansia.

Buon Natale!

Con affetto,

[Il tuo nome]

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti