Cambiano i confini dell'Italia: ecco dove

Approvato il disegno di legge per il cambiamento dei confini tra Italia e Slovenia

Fonte: Google Maps

In pochi forse lo sanno ma l’Italia sta per cambiare. Almeno per quanto riguarda i suoi confini.

E’ stato infatti approvato un disegno di legge per la ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Slovenia sulla linea del confine di Stato che riguarda una zona lungo il torrente Barbucina/Cubnica, nell’area collinare di Collio, in provincia di Gorizia.

Nello specifico, l’attuale modifica, studiata a Trieste nel 2014, riguarda il tratto compreso tra il cippo 51/1 e il cippo 51/22. Le dimensioni della variazione territoriale sono dunque relativamente esigue (1745,72 metri quadri) ma significative.

Ricordiamo infatti che l’ultima Convenzione tra Slovenia e Italia risale al marzo del 2007, quando i due Stati stabilirono di comune accordo la demarcazione del settore V.

A questo punto, con le tabelle già definite, la ridefinizione dei confini tra i due Paesi diverrà operativa quando il governo italiano e quello sloveno si scambieranno gli atti di ratifica.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti