Che fine ha fatto Donatella Rettore. Ecco la sua storia dagli inizi

Donatella Rettore è una delle cantautrici più famose del panorama musicale italiano. Ripercorriamo insieme la sua carriera musicale e scopriamo che fine ha fatto

Fonte: wikimedia

Donatella Rettore è nata l’8 luglio 1953 a Castelfranco Veneto. È ancora una bambina quando scopre la passione per la musica. Dopo la maturità si trasferisce a Roma per inseguire il sogno di diventare una cantante. A soli vent’anni è la spalla musicale di un già affermato Lucio Dalla. Nel 1973 esce il suo primo singolo, “Quando tu”, e l’anno successivo fa il suo debutto al Festival di Sanremo con la canzone “Capelli sciolti”, non riuscendo però a classificarsi per la finale. Nel 1975 esce il suo primo album, pubblicato su vinile e musicassetta. Nel 1977 è di nuovo sul palco dell’Ariston con la canzone “Carmela”.

Dopo questi primi anni di pochi alti e molti bassi, la vera svolta professionale per Donatella Rettore arriva solo nel 1978: cambia completamente genere musicale, passando al rock e al pop, e pubblica il suo brano più famoso, “Splendido splendente”, raggiungendo così popolarità e successo commerciale. Nel 1980 esce un’altra delle sue storiche hit, la canzone “Kobra”. L’anno seguente vince il Festivalbar con “Donatella”. Gli album pubblicati dalla Rettore in questi anni ottengono un grande successo anche in molti paesi europei, diventando così una delle cantanti italiane più amate all’estero e attirando l’attenzione di artisti del calibro di Elton John, il quale scriverà due canzoni per la lei.

Nel 1982 esce il suo terzo brano più famoso, “Lamette”, e fa il suo debutto da attrice sul grande schermo nella commedia “Cicciabomba”, dove la cantautrice veneta interpreta il ruolo della protagonista. Nel 1986 torna a Sanremo con la canzone “Amore stella”, classificandosi tredicesima. L’ultima partecipazione al Festival della canzone italiana è datata 1994, quando arriva nona con “Di notte specialmente”, suo miglior risultato alla kermesse canora. Nei successivi anni, Donatella Rettore si dedica principalmente a portare le sue canzoni più famose in tour per l’Italia.

Nel 2004 partecipa come concorrente alla prima edizione del reality show “La fattoria”. In oltre quarant’anni di carriera ha pubblicato diciotto album e venduto oltre venti milioni di dischi in tutto il mondo. Nella vita privata è sposata dal 2005 con Claudio Rego, a cui è legata sentimentalmente dal lontano 1974. Ma che fine ha fatto oggi Donatella Rettore? A cinque anni di distanza dal suo ultimo disco di inediti, la cantautrice veneta tornerà nell’autunno 2016 con l’album “Emozionata sempre” e con un tour che toccherà le principali piazze italiane.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti