1, 0, 1, 0, 1, 0, 0 trend

In chiesa come in disco: l'organista suona Gigi D'Agostino

L'organista di una chiesa ha conquistato i fedeli (e il web) suonano nel luogo sacro una delle canzoni più famose di Gigi D'Agostino

La chiesa si trasforma in una disco grazie ad un organista molto particolare che ha intrattenuto i fedeli con una canzone di Gigi D’Agostino. Il produttore e disc jockey è amatissimo in tutto il mondo e ha creato delle hit che sono passate alla storia. Fra queste c’è senza dubbio “L’Amour Toujours”, che sembra essere anche la canzone preferita di questo organista.

Nel video girato in chiesa il musicista inizia a suonare lo strumento e sin dalle prime note è facile intuire che non si tratta di una delle classiche melodie che accompagnano la liturgia. Poco dopo il ritmo aumenta e anche i fedeli presenti nella chiesa si rendono conto che si tratta della canzone di Gigi D’Agostino. Il filmato della performance, girato all’interno della chiesa, è stato postato su Facebook ed è finito sulla pagina “Gigi D’Agostino e ignoranza” che raccoglie moltissimi fan del dj di Torino.

Il video ovviamente è stato sommerso di commenti entusiastici, da parte di chi trova la performance davvero eccezionale. “Se lo fanno anche in chiesa da me ci vado tutti i giorni” ha scritto un utente, mentre un altro ha aggiunto: “Lui è davvero bravo e questa canzone in qualsiasi maniera venga suonata sarà sempre bellissima e intramontabile”.

“L’amour toujours”, uscito nel 1999, è considerato uno degli album di maggiore successo di Gigi D’Agostino. All’interno del disco erano presenti ben 23 brani divisi in due cd denominati “Chansons for the Heart” e “Beats for the Feet”. Il lavoro del dj venne apprezzato soprattutto per l’unione fra ispirazioni underground e melodie commerciali. All’interno del disco erano contenute alcune delle hit che sono entrate nella storia della musica: “Bla Bla Bla”, “The Riddle”, “Cuba Libre”, “Elisir”, “Another Way”, ma soprattutto “L’amour toujours (I’ll Fly with You)”. Quest’ultimo singolo ha ottenuto un successo senza precedenti ed è stato reinterpretato più volte da diversi artisti, in particolare dall’israeliano Sagi Rei.

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti